VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
Telegram
SONDAGGIO
Sedici squadre si giocano la Champions League: chi è la favorita?
  Barcellona
  Basilea
  Bayern Monaco
  Besiktas
  Chelsea
  Juventus
  Liverpool
  Manchester City
  Manchester United
  Paris Saint-Germain
  Porto
  Real Madrid
  Roma
  Siviglia
  Shakhtar Donetsk
  Tottenham

TMW Mob
A tu per tu

...con Constant

"Mi alleno, aspettando la chiamata giusta. Torino, io sono pronto. Napoli, Diawara grande colpo: in bocca al lupo ad Amadou. Via da Bologna perché non giocavo. E il motivo va chiesto a Donadoni..."
22.09.2016 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 17765 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

"Sono in Grecia, mi alleno con un preparatore atletico di fiducia". Kevin Constant attende. Telefono sempre in mano, pronto a rispondere alla chiamata giusta, che arriverà. E intanto parla a TuttoMercatoWeb.

Scusi, ma che ci fa in Grecia?
"Perché il mio avvocato è qui, così come il mio preparatore. E poi qui fa caldo".

Qualche chiamata l'ha già ricevuta?
"Sì, dall'Arabia, dall'MLS e dalla Svizzera. Aspetto di fare la scelta giusta".

Idea: potrebbe essere il Torino la scelta giusta?
"La Serie A è un campionato che conosco già, ho giocato per anni. Chiaro, mi farebbe piacere tornare. E se il Torino chiamasse sarebbe bello, al momento però non mi hanno chiamato. Sì, sarebbe la scelta giusta. Intanto continuo ad allenarmi".

Insomma, se il Toro chiama Constant risponde presente.
"Assolutamente sì. Sicuro".

Sta seguendo la serie A?
"Ho seguito Napoli, Juventus e Roma. Guardo un po' di partite, aspetto la chiamata giusta per riprendere".

Quest'estate il Napoli ha preso Diawara dal Bologna.
"Farà benissimo, sono sicuro. Ha grande talento, mi auguro riesca a mettere in mostra tutte le sue doti".

Negli ultimi giorni s'è creata parecchia confusione per la cessione. Il giocatore era in rotta con il club. Come lo ha visto durante la sua esperienza rossoblù?
"Al Bologna stava bene, non l'ho mai visto litigare con qualcuno. Ha sempre rispettato tutti. E anche la società, quando c'ero io, s'è comportata bene con Amadou. Gli faccio un in bocca al lupo per la nuova esperienza al Napoli".

E lei, perché ha lasciato il Bologna?
"Non ho giocato molto, la domanda andrebbe fatta a Donadoni. Quando sono arrivato mi sono state dette delle cose che poi non sono state rispettate e quindi sono andato via".

Mi sembra di capire che non si sia lasciato bene. O no?
"No. Mi sono lasciato benissimo con tutti. Non volevo rimanere senza giocare, quello che abbiamo fatto nei quattro mesi è stato bello però avevo voglia di cambiare".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie A tu per tu
...con Salerno 10.12 - Nicola Salerno torna in pista. Dopo l’esperienza turbolenta di Palermo, il dirigente di Matera riparte da Brescia. Il curriculum degli ultimi anni racconta di Serie A e Inghilterra. Ma quando arriva la chiamata di Cellino è impossibile dire di no. “Con il presidente c’eravamo già...

A tu per tu

...con Bergomi 09.12 - “L’Inter è una squadra consapevole, non dovesse perdere darebbe un segnale importante. Anche perché nel girone di ritorno le partite contro le altre squadre importanti saranno tutte a Milano. A Torino l’Inter se la gioca”. Così a TuttoMercatoWeb Giuseppe Bergomi fa le carte alla partita...

A tu per tu

...con Carli 08.12 - “Il Napoli? Hanno tenuto in vita un sogno, ma quando hanno capito che dall’altra parte stavano 2-0 la testa non ce l’ha fatta. Era un’impresa, purtroppo la sconfitta in Ucraina ha pesato. Ma il Napoli è stato sfortunato anche con il sorteggio”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex dg dell’Empoli,...

A tu per tu

...con Budan 07.12 - “Il Milan con Gattuso, che conosco dai tempi di Palermo, avrà voglia di fare la prima vittoria. Che sia campionato o coppa, dopo il pareggio particolare di domenica scorsa, il Milan deve vincere. Il nuovo Milan ha bisogno di un grande lavorare da parte del suo allenatore e qualsiasi...

A tu per tu

...con Malesani 06.12 - “Il Napoli contro il Feyenoord? Formalità è una parola che per la Champions non va mai bene. Ma se il Napoli è concentrato e gioca ai suoi livelli può farcela”. Così a TuttoMercatoWeb Alberto Malesani fa le carte alla partita di questa sera tra il Napoli e il Feyenoord. Il Feyenoord...

A tu per tu

...con Modesto 05.12 - “Niente da chiedere? Si, ma la prepariamo come tutte le partite di Champions, siamo fuori da tutto ma dobbiamo onorare la maglia. E giocare contro la Juventus è sempre un grande stimolo”. A TuttoMercatoWeb parole firmate Francois Modesto, vecchia conoscenza del calcio italiano e oggi...

A tu per tu

...con Perinetti 04.12 - “Ci stiamo ritrovando, stiamo dando continuità. E anche il risultato in Coppa Italia dimostra che tutto il gruppo segue il mister”. Così a TuttoMercatoWeb il direttore generale del Genoa, Giorgio Perinetti in vista della partita di questa sera contro l’Hellas Verona. Stasera la...

A tu per tu

...con Canovi 03.12 - “La Lazio ultimamente m’è sembrata un po’ appannata, non che la Samp sia reduce da un risultato brillante ma in casa è favorita. Qualche settimana fa avrei visto favorita la Lazio...”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Dario Canovi. E la Samp? “In casa è temibile,...

A tu per tu

...con Lupo 02.12 - Il Palermo all’esame Venezia. “Sarà una partita molto complicata, il Venezia è solido da un punto di vista tattico, strutturale e atletico. Troveremo un campo pesante in virtù del clima di questi giorni e il loro allenatore è scrupoloso e meticoloso. E la classifica del Venezia non...

A tu per tu

...con Valcareggi 01.12 - Una delle partite più importanti, per provare a dare un segnale importante al campionato. Questa sera Napoli-Juventus. “Vedo favorito il Napoli. La Juve probabilmente ha qualche piccolo problema”, dice a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Furio Valcareggi, agente di Emanuele Giaccherini....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.