VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Chi è stato il calciatore rivelazione della stagione di Serie A?
  Andrea Conti
  Mattia Caldara
  Federico Chiesa
  Piotr Zielinski
  Gianluigi Donnarumma
  Franck Kessie
  Sergej Milinkovic-Savic
  Roberto Gagliardini
  Emerson Palmieri
  Roberto Inglese
  Diego Falcinelli
  Giovanni Simeone
  Gerard Deulofeu
  Patrik Schick
  Lucas Torreira
  Lorenzo Pellegrini
  Jakub Jankto
  Amadou Diawara

TMW Mob
A tu per tu

...con Cornacini

"Palermo, ti presento Cassini: c'erano Bologna e Atletico Madrid. Malcom, futuro tra Italia e Portogallo. Pato rivuole l'Italia. Dunga, perché non chiami gli italiani?"
09.07.2015 00.00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 47687 volte

Dal Brasile all'Italia, direzione Palermo. Matheus Cassini ha sposato la causa rosanero, cinque anni di contratto e una storia tutta da scrivere. Attaccante classe '96, due agenti - i fratelli Cornacini - sempre pronti a supportarlo e tanta voglia di far bene con la maglia del Palermo. "Questa sarà la prima stagione in Italia, ha un contratto di cinque anni e quindi ha tempo per crescere. Tutti a dire che è il nuovo Dybala, ma non è così. Lavoriamo con calma, tranquilli", dice a TuttoMercatoWeb Leonardo Cornacini, in questi giorni in Italia per curare le situazioni quotidiane di Cassini.

L'obiettivo per la prima stagione?
"Adattarsi bene al campionato italiano e alla squadra, iniziare a lavorare. Con tranquillità".

Come è nata l'operazione con il Palermo?
"Parlavamo di Cassini a Londra, ha avuto qualche richiesta anche in Spagna, dove c'era l'Atletico Madrid. Abbiamo parlato anche in Italia, il Palermo era interessatissimo e quindi non c'è stato alcun dubbio sulla destinazione da scegliere, ma c'erano altre squadre in serie A. Matheus deve crescere con calma".

Ok, ma adesso la domanda è obbligatoria: l'altra squadra italiana interessata?
"Il Bologna e un'altra, che non si può dire (sorride, ndr). Abbiamo scelto Palermo perché siamo stati convinti dal progetto".

Non solo Cassini: quali scenari di mercato?
"Abbiamo centocinque calciatori tra Corinthians, Palmeiras e non solo. In Italia è diverso, ci sono due-tre nomi e già siamo in trattativa con qualche squadra. Nelle prossime settimane vedremo cosa potrà succedere".

Le faccio un nome: Malcom del Corinthians...
"Si parla di lui da tutte le parti. In Italia lavoriamo con Alessio Ceccarelli e Andrea Manfredonia, confermo l'interesse di una squadra della Capitale. Però piace anche in Portogallo. Malcom ha diciassette anni, è un calciatore veloce, di qualità, dribbling. È fortissimo, pronto per il salto di qualità".

Connessione Italia-Brasile. Pato ha nostalgia, rivuole la serie A.
"È andato in causa contro il Corinthians, è difficile dire cosa potrà succedere. Ha tante qualità. In Brasile sono convinti che sia più adatto per il calcio italiano, l'Europa è il posto a lui più congeniale. Il calcio italiano è una bella vetrina, forse la migliore, ma i giovani devono avere la giusta fiducia".

Intanto Dunga lascia a casa gli italiani e non li convoca per la sua Nazionale.
"Questa cosa, davvero, non la capisco. Felipe Anderson, che nella Lazio fa il fenomeno, perché non viene convocato? Strano. Il calcio italiano è di grande livello. Speriamo che in futuro, Italia e Brasile, siano più forti. Insieme".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie A tu per tu
...con Canovi 28.05 - "Come amante del calcio dico che la fine del rapporto Totti-Roma è un grande dolore. Francesco è uno dei grandi del calcio che non vedremo più: l'ho sempre considerato uno dei migliori degli ultimi vent'anni. Non è andato in altre squadre solo per amore della Roma, perché ha ricevuto...
Telegram

A tu per tu

...con Di Somma 27.05 - "C'è grande fiducia. Un'aria positiva, di tranquillità ed entusiasmo. Normale che sia così. Siamo una neopromossa e ci troviamo a disputare i playoff per andare in serie A, tanta roba". Così a TuttoMercatoWeb il dg del Benevento, Salvatore Di Somma in vista della partita contro il...

A tu per tu

...con Caravello 26.05 - "Sarà un gran bel mercato: le due milanesi si stanno muovendo e completeranno le rose con colpi importantissimi per competere per un posto in Champions. Napoli e Roma cercheranno di non indebolirsi per rimanere competitivi e poi c'è la Juve che farà operazioni di completamento per...

A tu per tu

...con Calori 25.05 - Trentatré punti e il miglior attacco della B nel girone di ritorno e una rimonta sognata, sfiorata. Ma non centrata. L'annata del Trapani è da ricordare: una prima parte con la coppia Sensibile-Cosmi da dimenticare; poi una cavalcata ai limiti dell'incredibile con il duo Salvatori-Calori....

A tu per tu

...con Carli 24.05 - "Cercheremo di coronare un sogno: salvarci per il terzo anno di fila. Il destino è nelle nostre mani e quando è così devi andare con entusiasmo e tirare una riga sul passato. Il nostro destino dipende da noi". Cosi a TuttoMercatoWeb il dg dell'Empoli, Marcello Carli, in vista della...

A tu per tu

...con Ballardini 23.05 - "La Juventus ha tanti meriti: la società, l'indirizzo che danno ai giocatori, la mentalità. Tutte queste componenti quindi società, serietà e competenza portano la Juve ad essere nettamente il club migliore nel nostro panorama". Cosi a TuttoMercatoWeb Davide Ballardini elogia la Juventus...

A tu per tu

...con Novellino 22.05 - Obiettivo raggiunto per l'Avellino. E ora è tempo di programmare la prossima stagione. "Sono arrivato che eravamo a sei punti dai playout, è stata una rincorsa straordinaria. Ringrazio i ragazzi che mi hanno inseguito, non è stato facile perché dopo la partita contro il Perugia pensavamo...

A tu per tu

...con Iachini 21.05 - "Il campionato? C'è stata la conferma del Napoli e della Lazio, poi la sorpresa Atalanta. Juve e Roma invece hanno fatto il campionato che ci si aspettava. I bianconeri hanno dimostrato di essere i più forti". Cosi a TuttoMercatoWeb l'ex allenatore di - tra le altre - Palermo e Udinese,...

A tu per tu

...con Bojinov 20.05 - "Mi sto adattando, non è facile perché sono in una realtà difficile da vivere e per giocare. Il calcio cinese sta cominciando a trasformarsi piano piano, ci vuole pazienza e tempo. La mia squadra è in seconda divisione, esiste da quattro anni ma stanno costruendo un progetto". Parla...

A tu per tu

...con Salerno 19.05 - Walter Mazzari e il Watford, è addio. Questione di feeling. "Non credo che l'esonero sia dovuto ai problemi di lingua, Mazzari ha raggiunto l'obiettivo cioè mantenere la categoria che è fondamentale per una piazza come il Watford", dice a TuttoMercatoWeb l'ex ds del club inglese,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.