HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Pallone d'Oro, qual è l'esclusione più sorprendente?
  Gareth Bale
  Edinson Cavanti
  Angel Di Maria
  Harry Kane
  Neymar
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sergio Ramos
  Luis Suarez
  Hakim Ziyech

La Giovane Italia
A tu per tu

...con Davide Ballardini

15.06.2008 00:00 di Raffaella Bon e Gianluigi Longari   articolo letto 12503 volte
...con Davide Ballardini

Fai bene e resti fuori. La nuova regola del calciomercato degli allenatori italiani non ha lasciato indenne neppure Davide Ballardini, artefice principale del miracolo Cagliari, dato da tutti per spacciato a gennaio, ma che con l'avvento del tecnico romagnolo è riuscito invece a risollevarsi e a centrare una quanto mai insperata salvezza. In questa intervista, il tecnico si racconta dando la sua opinione sul calcio in generale e svelando interessanti retroscena riguardo il suo addio ai sardi.

Nemmeno lei è stato risparmiato: salvato il Cagliari, l'addio...
"In una trattativa succede di non mettersi d'accordo. Nel mio caso il problema è stato prettamente a livello economica. Io e Cellino siamo due testardi, e nessuno si è smosso dalle sue posizioni iniziali".

Intanto c'è chi vocifera che Corioni la vorrebbe a Brescia
"Spero che mi chiami allora... A parte gli scherzi, sono sincero, nessuno mi ha contatttato".

In Italia si sta per abbattere il ciclone Mourinho: cosa porterà al calcio italiano?
"E' uno con grande personalità, lavora in una maniera particolare, ha idee. Incuriosisce tutti, tanto gli addetti ai lavori quanto i mass media".

Sembra che con il suo avvento saranno molti gli interisti a fare le valigie
"Mourinho è uno che ha le idee chiare, sa benissimo chi è adatto a cioò che ha in mente di fare, e chi invece non lo è".

Saltando il Naviglio, lei ha avuto un passato nelle giovanili rossonere...
"Sono stato bene, il Milan mette tutti nelle condizioni migliori per lavorare, è inevitabile parlarne bene".

Peccato per Zambrotta, che sembra la brutta copia di quello ammirato ai tempi della Juve
"E' un grande giocatore. Vedrete che al Milan farà bene, ne sono convinto".

Stando sul Milan, sono sempre tante le squadre che vorrebbero Kakà: a suo parere può partire?
"No, chi arriva al Milan non se ne va, soprattutto se si dimostra un giocatore dal valore smisurato come il brasiliano".

Quali giocatori l'hanno più impressionata nel corso di questo campionato?
"Tanti, la serie A è ricchissima di talenti straordinari, Buffon, Kakà, Pirlo, Cassano..."

Capitolo Cagliari. Su Acquafresca si stanno muovendo tante squadre: è già pronto per il salto di qualità?
"Mi auguro resti a Cagliari. È la dimensione giusta per il momento, può migliorare e sono convinto che nel giro di poco tempo sarà pronto per una grande".

Matri con lei ha trovato poco spazio, nonostante aveste avuto un'esperienza insieme ai tempi del Milan
"Anche Matri è un giocatore che deve crescere ancora molto. Consiglio anche a lui di restare a giocarsi le sue carte a Cagliari".

Un altro cagliaritano ambitissimo è Foggia...
"Foggia mi piace tanto come giocatore, è un patrimonio vero e proprio. Salta l'uomo, vede la porta... mi sembra normale che lo seguano in tanti".

Un'altra squadra che, come il suo Cagliari, ha sorpreso per il bel gioco abbinato ai risultati è stato il Genoa
"Hanno una grande squadra per gli obiettivi che devono conseguire. Se sono veri i nomi che circolano in questa fase di mercato, non potranno che migliorarsi".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

...con Calderoni 22.10 - Minuto 92, partita quasi finita. Speranze riposte in archivio. E invece no. Marco Calderoni tira fuori la magia che non ti aspetti. Un tiro dalla distanza che s’insacca alle spalle di Donnarumma. E il Lecce pareggia contro il miglior Milan dell’ultimo periodo. San Siro ammutolito....

A tu per tu

...con Nani 21.10 - “Tra Brescia e Fiorentina immagino una bellissima partita da vedere, sono due squadre che giocano a calcio. Se ha spazio il Brescia può farti male...”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex direttore sportivo delle Rondinelle, Gianluca Nani. La Fiorentina era partita a rilento. “Dopo un...

A tu per tu

...con Liverani 20.10 - “Non possiamo sapere quale sarà l’idea del Milan con il nuovo allenatore, probabilmente cambierà lo spirito e i rossoneri avranno voglia di partire forte. Dovremo essere bravi”. Così a TuttoMercatoWeb l’allenatore del Lecce, Fabio Liverani, in vista della partita di stasera dei giallorossi...

A tu per tu

...con Petkovic 19.10 - “Quest’anno la Serie A è più entusiasmante, occhio all’Inter: si è inserita nella corsa con Juve e Napoli, può fare bene”. A TuttoMercatoWeb parole firmate Vladimir Petkovic, commissario tecnico della Nazionale Svizzera. Juve sempre favorita? “Vincere aiuta a vincere. La Juve...

A tu per tu

...con Lazaar 18.10 - “Nella vita bisogna fare delle scelte, quelle giuste”. Idee chiare, tanta voglia di far bene e tornare alla ribalta. Achraf Lazaar sa quello che vuole e ha scelto Cosenza per rimettersi in discussione. L’esterno marocchino si racconta a TuttoMercatoWeb. Lazaar, dal campionato inglese...

A tu per tu

...con Acquafresca 17.10 - “Ho avuto una possibilità importante in Arabia Saudita poi per via delle tempistiche e della complessità dei visti non se n’è fatto più nulla, ho preferito rimanere in Italia”. A TuttoMercatoWeb parla Robert Acquafresca. L’ex attaccante del Cagliari, fresco di addio al Sion, scalpita...

A tu per tu

...con Accardi 16.10 - “Cristiano Ronaldo e i 700 gol? Un bel traguardo, ma i numeri dicono che in Italia non rende come ha reso in Inghilterra e in Spagna”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Beppe Accardi. Cristiano Ronaldo segna. Ma lei non cambia idea... “No. Mica ha fatto più di trentasei...

A tu per tu

...con Joao Santos 15.10 - “Da quella partita contro la Svezia che non ha permesso all’Italia di andare al Mondiale ad oggi, Jorginho si è calato nella realtà della Nazionale e con Mancini c’è un grande feeling”. Così a TuttoMercatoWeb l’agente del centrocampista del Chelsea e della Nazionale Italiana Jorginho,...

A tu per tu

...con Marchetti 14.10 - “Dovevamo assorbire il trauma dell’anno scorso. Quella finale contro il Verona ci ha fatto soffrire, non era facile smaltire l’essere arrivati a venti minuti dalla Serie A. In più giocare due partite con il mercato aperto non è stato positivo. Ma ora il Cittadella ha ritrovato i suoi...

A tu per tu

...con Giaretta 13.10 - “L’allenatore ha dato le dimissioni, noi non lo avremmo cambiato. Andiamo avanti con il suo assistente, in futuro potrà essere un buonissimo allenatore. È la soluzione ideale”. Così a TuttoMercatoWeb il ds del Cska Sofia, Cristiano Giaretta. Aveva contattato Cosmi? “No. Mai chiamato...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510