HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2018/19?
  Barcellona
  Ajax
  Liverpool
  Tottenham

La Giovane Italia
A tu per tu

...con Emiliano Viviano

18.02.2008 00:00 di Raffaella Bon e Gianluigi Longari   articolo letto 14946 volte
...con Emiliano Viviano

Buffon il modello, Toldo l'idolo, ma Emiliano Viviano ha tutte le capacità per fare storia a sé. Il portiere del Brescia è sulla bocca di tutti: piace all'Inter è promesso al Napoli, adora la sua Fiorentina, ed è apprezzato dai colleghi. Ci sarebbero tutti gli ingredienti per montarsi la testa, ma non è il caso di Viviano, che tiene i piedi ben saldi per terra, e pensa a continuare a migliorarsi senza farsi distrarre dalle numerose voci di mercato che lo riguardano. In questa intervista esclusiva, uno dei protagonisti annunciati della prossima sessione di trasferimenti, si racconta a Tuttomercatoweb, non nascondendo le sue origini fiorentine (è di Fiesole), e la sua fede viola, tanto da fargli dichiarare: "Dipendesse da me non avrei dubbi, giocare con la maglia della Fiorentina è il mio sogno fin da bambino".

IL NOSTRO CAMPIONATO
"Stiamo facendo bene, in linea con i nostri programmi. Dobbiamo ancora recuperare la partita contro l'Ascoli. C'è molta diversità dalla terza alla settima in classifica, ma noi siamo li. Certamente il nostro obiettivo è provare a centrare la promozione diretta.
Io credo che alla fine se la giocheranno il Bologna, il Chievo, il Lecce e noi. Il Pisa e l'Albinoleffe per adesso le vedo un gradino sotto. Sono formate da giocatori giovani e giocano sempre gli stessi, hanno meno alternative.
Per quanto mi riguarda, personalmente non ho grandi obiettivi, se non quello di guadagnarmi un posto in Nazionale per le Olimpiadi".

IL MIO FUTURO: AMO LA FIORENTINA
"Sinceramente non ci penserei neanche se dipendesse da me. La mia scelta sarebbe la Fiorentina. Seba è un grande portiere e da tifoso dico che spero che resti alla Fiorentina. Lui insieme a Julio Cesar è fortissimo e sarebbe difficile trovare un sostituto all'altezza. Comunque di certo a Firenze verrei di corsa, per me è una malattia di famiglia... Vado ancora allo stadio quando posso, anche in trasferta. Sono andato a Parma e sicuramente sarò anche a Milano. Quando posso torno ancora in Curva Fiesole. Essere accostato alla Fiorentina è un onore: giocare con la maglia viola è il mio sogno da quando sono bambino".

VOCI DI MERCATO, ECCO COSA C'E' DI VERO
"Per adesso sono solo voci. Chiaro che mi lusinga essere accostato all'Inter e al Napoli, si tratta di squadre importanti, Ma vedremo alla fine cosa ci sarà di vero. Anche perché siamo a febbraio e giugno è ancora lontano.
Mannini e Santacroce sono contenti della loro avventura napoletana. Mi hanno parlato molto bene di Napoli ma insieme non abbiamo mai affrontato di un mio futuro in azzurro.
Ho sentito anche le dichiarazioni di Corioni (disse che in caso di promozione Viviano sarebbe andato al Napoli), ma a me non ha detto assolutamente niente. Ripeto ora penso al Brescia e a trovare la promozione con i miei compagni".

CAPITOLO BRESCIA: A COSMI DEVO MOLTO, E CARACCIOLO E' FORTISSIMO
"A Cosmi devo veramente tanto. E' una persona vera che dice sempre quello che pensa, per questo a volte può essere stata anche scomoda per qualcuno. A me piacciono le persone cosi, anche perché io sono come lui. Infatti abbiamo un rapporto davvero eccezionale.
L'arrivo di Caracciolo per noi è stato molto importante. E' sceso di categoria ma è un giocatore nettamente superiore. Quello di Caracciolo è stato un acquisto fondamentale, è servito a rinforzare e completare un organico già buono".

MITI ED APPREZZAMENTI
"Andiamoci piano, Buffon è come Maradona, è impossibile trovare uno come lui. Non mi sento il suo erede. Il mio mito poi è sempre stato Toldo, fin dai tempi di Firenze. Riguardo le belle dichiarazioni di Amelia, fa di certo piacere avere i complimenti da un portiere come lui e non posso che ringraziarlo. Certamente quello che vedo io è che si punta poco sui nostri portieri e si preferisce prendere uno straniero. Certamente uno ai livelli di Buffon è anche normale che non si trovi, ma non solo in Italia, anche in tutto il resto del mondo".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

...con Lazaar 23.04 - “Mi aspettavo una bella esperienza, ma non così tanto come la sto vivendo. Sono tutti contenti, vorrebbero che restassi a lungo. Hanno visto il mio valore, sono contento”. Così a TuttoMercatoWeb Achraf Lazaar racconta la sua esperienza allo Sheffield. Uno sguardo al calcio italiano,...

A tu per tu

...con Fares 22.04 - “Speravamo di essere in una situazione più tranquilla, purtroppo però la penalizzazione ha influito negativamente”. Così a TuttoMercatoWeb il presidente del Foggia, Lucio Fares. Per voi una stagione tormentata. Con una situazione di instabilità in panchina. “Nel calcio succede,...

A tu per tu

...con Mangia 21.04 - “L’addio al Craiova? Una decisione presa di comune accordo. Mi sono trovato molto bene al Craiova, poi però ci siamo confrontati e abbiamo deciso che fosse la soluzione migliore per tutti”. Così a TuttoMercatoWeb Devis Mangia parla del suo addio alla squadra rumena. Perché è andato...

A tu per tu

...con Capozucca 20.04 - “L’Ajax ha meritato, ma la Juventus era in un momento di difficoltà e oltre Ronaldo c’è un altro campione come Chiellini la cui assenza si è sentita. È comunque giusto dare i meriti agli avversari”. Così a TuttoMercatoWeb il dirigente del Frosinone Stefano Capozucca commenta la debacle...

A tu per tu

...con Damiani 19.04 - ”La Juventus è arrivata nel momento decisivo in una condizione poco ottimale sul piano psicofisico. Tanti calciatori non erano al meglio. Ronaldo da solo non poteva certo vincere la partita. Kean ha avuto un’occasione importante e l’ha vanificata. L’Ajax ha messo in difficoltà una...

A tu per tu

...con Colantuono 18.04 - “La Juventus? La partita di andata si era incanalata su un binario favorevole, ma il calcio riserva sorprese. La Juve ha giocato un buon primo tempo, nella ripresa la superiorità dell’Ajax è stata notevole. Ma le assenze per i bianconeri hanno pesato, vedi Chiellini e Mandzukic”....

A tu per tu

...con Joao Santos 17.04 - “Il Napoli domani? L’Arsenal è in forma, gioca con grande intensità. Ma due gol si possono recuperare, basta fare il primo subito. E soprattutto non subire reti”. Così a TuttoMercatoWeb l’agente Joao Santos, tra gli altri procuratore dell’ex centrocampista del Chelsea, ex Napoli,...

A tu per tu

...con Gallo 16.04 - “Juve favorita per il risultato? Si parte da 1-1 ma dipenderà dall’approccio alla partita. La Juve non può fare l’errore di sentirsi favorita. C’è anche un precedente contro l’Arsenal che non fa ben sperare, quindi bisogna affrontare la partita con lo stesso spirito di quella di ritorno...

A tu per tu

...con Battistini 15.04 - “Il colpo dell’estate? La York Capital che prende il Palermo, per riportarlo lassù dove merita”. Così a TuttoMercatoWeb l’agente Graziano Battistini. Mercato: si prevede un bel valzer, anche per i direttori sportivi. “Che ci saranno dei movimenti è sicuro, basta che se ne muova...

A tu per tu

..con Foggia 14.04 - “La partita arriva in un momento importante del campionato, è uno scontro diretto come ce ne saranno tanti altri da qui alla fine”. Così a TuttoMercatoWeb il direttore sportivo del Benevento, Pasquale Foggia. Una vittoria vi darebbe grande slancio. Obiettivo Serie A? “L’obiettivo...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510