HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2018/19?
  Barcellona
  Ajax
  Liverpool
  Tottenham

La Giovane Italia
A tu per tu

...con Ercolani

“Al Manchester United vivo un sogno. Under 20 grande esperienza. Mourinho mi aiuta, spero resti. Qui non puoi fermarti un attimo, se molli ti mettono da parte. Avanti tutta....”
18.10.2018 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 9748 volte

Il nuovo che avanza, sognando un posto tra i grandi al Manchester United. Luca Ercolani, difensore classe 99 cresce sotto l’ala protettiva di Jose Mourinho, in attesa di ritagliarsi uno spazio in prima squadra tra i Red Devils, un sogno che può diventare realtà. “Sto bene, per il calcio è il luogo perfetto dove vivere. Non puoi chiedere di meglio”, dice a TuttoMercatoWeb il difensore del Manchester United assistito da Andrea D’Amico.

Tre anni e un percorso di crescita importante. Il suo bilancio?
“La prima stagione è stata tosta, l’anno scorso è andata bene. Quest’anno devo fare il salto in prima squadra e quindi è lo step più complicato”.

E con la prima squadra il confronto è costante?
“Durante la settimana ci alleniamo con i grandi. A volte giochiamo contro di loro, altre volte ci chiama singolarmente Mourinho. Poi sono anche avvantaggiato perché il mister parla italiano: dialoghiamo spesso. Mi conosce un po’ meglio degli altri”.

Sul futuro dello Special One però ci sono delle voci contrastanti.
“Spero resti. Perché lui e il suo staff mi hanno aiutato tanto. Sono ancora giovane, ho tanti difensori davanti. Però ci credo. E ho la fiducia dello staff tecnico”.

Il suo modello?
“Penso di essere uno di quelli sempre sul pezzo. Cerco sempre di associarmi caratterialmente, per esempio, a Chiellini. I difensori italiani sono i migliori al mondo. Tecnicamente vorrei emulare Bonucci. A livello fisico mi piacerebbe essere alla Nesta. Non male eh? (sorride, ndr)”.

Ha conquistato anche la Nazionale, l’Under 20...
“Un’emozione unica. Sono stato sfortunato perché avrei dovuto fare l’esordio in Polonia. Il mister però mi ha richiamato, ho fatto l’esordio contro l’Inghilterra, quindi ‘in casa’. Abbiamo perso, peccato. Ma ho giocato i novanta minuti. A Crotone invece non è stata la nostra miglior partita. In dieci giorni ho vissuto tante emozioni. È un momento che aspettavo da tempo”.

E nel futuro dove si vede?
“Il sogno è la prima squadra, chiaro. A giugno scadrà il mio contratto con il Manchester United, voglio guadagnarmi la permanenza. Da li mi concentrerò su altri obiettivi: se dovrò andare in prestito oppure rimanere vedremo”.

Sta vivendo un sogno. L’importante è starci dentro. Ad altri giovani italiani in Inghilterra è andata bene, ad altri come Macheda no. Come si resiste?
“All’inizio è difficile. Però poi ti adatti. E rimanerci, davvero, è la cosa più tosta. C’è una mentalità differente, la metodologia di lavoro è più ristretta. Faccio un esempio: non ero abituato ai carichi di lavoro e a tutti gli allenamenti doppi. Mi sono abituato. Devi essere disposto a fare sacrifici perché qui il passo è completamente diverso. Se stai due passi indietro diventa complicato, ti mettono da parte. Di Macheda qui dicevano che era dotato tecnicamente in modo mai visto, a livello tecnico e tattico c’era ma forse non aveva grande etica del lavoro. Non è riuscito a restarci. Per arrivare, con il duro lavoro, se non molli, arrivi. Poi però devi essere bravo a restarci. Qui i ritmi sono alti. Se non sei costante rischi di perderti”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

...con Caserta 24.04 - La Juve Stabia è in Serie B. Vittoria targata Fabio Caserta, allenatore e guida per la formazione stabiese. “È una soddisfazione personale, ho iniziato da poco e vincere un campionato in una piazza come Castellammare, considerato che c’erano altre squadre più attrezzate, è motivo...

A tu per tu

...con Lazaar 23.04 - “Mi aspettavo una bella esperienza, ma non così tanto come la sto vivendo. Sono tutti contenti, vorrebbero che restassi a lungo. Hanno visto il mio valore, sono contento”. Così a TuttoMercatoWeb Achraf Lazaar racconta la sua esperienza allo Sheffield. Uno sguardo al calcio italiano,...

A tu per tu

...con Fares 22.04 - “Speravamo di essere in una situazione più tranquilla, purtroppo però la penalizzazione ha influito negativamente”. Così a TuttoMercatoWeb il presidente del Foggia, Lucio Fares. Per voi una stagione tormentata. Con una situazione di instabilità in panchina. “Nel calcio succede,...

A tu per tu

...con Mangia 21.04 - “L’addio al Craiova? Una decisione presa di comune accordo. Mi sono trovato molto bene al Craiova, poi però ci siamo confrontati e abbiamo deciso che fosse la soluzione migliore per tutti”. Così a TuttoMercatoWeb Devis Mangia parla del suo addio alla squadra rumena. Perché è andato...

A tu per tu

...con Capozucca 20.04 - “L’Ajax ha meritato, ma la Juventus era in un momento di difficoltà e oltre Ronaldo c’è un altro campione come Chiellini la cui assenza si è sentita. È comunque giusto dare i meriti agli avversari”. Così a TuttoMercatoWeb il dirigente del Frosinone Stefano Capozucca commenta la debacle...

A tu per tu

...con Damiani 19.04 - ”La Juventus è arrivata nel momento decisivo in una condizione poco ottimale sul piano psicofisico. Tanti calciatori non erano al meglio. Ronaldo da solo non poteva certo vincere la partita. Kean ha avuto un’occasione importante e l’ha vanificata. L’Ajax ha messo in difficoltà una...

A tu per tu

...con Colantuono 18.04 - “La Juventus? La partita di andata si era incanalata su un binario favorevole, ma il calcio riserva sorprese. La Juve ha giocato un buon primo tempo, nella ripresa la superiorità dell’Ajax è stata notevole. Ma le assenze per i bianconeri hanno pesato, vedi Chiellini e Mandzukic”....

A tu per tu

...con Joao Santos 17.04 - “Il Napoli domani? L’Arsenal è in forma, gioca con grande intensità. Ma due gol si possono recuperare, basta fare il primo subito. E soprattutto non subire reti”. Così a TuttoMercatoWeb l’agente Joao Santos, tra gli altri procuratore dell’ex centrocampista del Chelsea, ex Napoli,...

A tu per tu

...con Gallo 16.04 - “Juve favorita per il risultato? Si parte da 1-1 ma dipenderà dall’approccio alla partita. La Juve non può fare l’errore di sentirsi favorita. C’è anche un precedente contro l’Arsenal che non fa ben sperare, quindi bisogna affrontare la partita con lo stesso spirito di quella di ritorno...

A tu per tu

...con Battistini 15.04 - “Il colpo dell’estate? La York Capital che prende il Palermo, per riportarlo lassù dove merita”. Così a TuttoMercatoWeb l’agente Graziano Battistini. Mercato: si prevede un bel valzer, anche per i direttori sportivi. “Che ci saranno dei movimenti è sicuro, basta che se ne muova...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510