VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
Telegram
SONDAGGIO
Mercato di gennaio: da quale big i colpi più importanti?
  Juventus
  Roma
  Inter
  Napoli
  Milan
  Lazio

A tu per tu

...con Gallo

"Gennaio, non servono rinforzi... ma fa comodo a tanti! Napoli, vinci il campionato. Bravo Giuntoli. Stendardo-Atalanta, avanti insieme... con il rimpianto Champions"
08.12.2015 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 15599 volte
© foto di Alessio Alaimo

"Il mercato di riparazione? Fa comodo a tutti". Così a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato Pasquale Gallo. "Ad ogni finestra di mercato - dice Gallo - si parla sempre di rinforzi. Io però, non vedo società che devono rinforzarsi. L'Inter, in un anno, ha fatto tantissimi acquisti e la squadra, rispetto al passato, sta andando bene. Ma ancora sentiamo parlare di necessità di rinforzarsi e quindi si scatena un effetto domino: se si rafforza uno, deve fare anche l'altro. Quindi il Napoli, la Roma e così via...".

Si aspetta rinforzi?
"In teoria, no. Ma la domanda che mi ha posto, porta a pensare che tutti prenderanno provvedimenti. Io invece credo, come è congeniale al mio pensiero di persona normale, che a gennaio ci debbano essere soltanto piccole modifiche. Per una situazione particolare, un infortunio o una necessità specifica. Ma non vedo capovolgimenti di situazioni in una finestra di gennaio. Poi sì, magari il Milan si muoverà e prenderà Soriano. Una cosa è certa: ci saranno sempre più operazioni, ad ogni finestra di mercato, perché convengono a tutti. Ma una squadra si forma in estate".

Chi vincerà il campionato?
"Il Napoli. Il lavoro di Giuntoli, così come lo faceva a Carpi, si sta ripetendo in azzurro. Nonostante si dicesse che Napoli è un'altra cosa rispetto a Carpi. Non è vero. Se uno è competente e fa le cose senza spettacolarizzazione e tenendo umile una città, questi sono i risultati. Sì, il Napoli è favorito".

Fatica la Roma.
"Non riesco a trovare il male oscuro. Come stimo Giuntoli, stimo anche Sabatini che saprà sicuramente mettere a posto la situazione. Fino alla fine del campionato, la lotta sarà tra le prime quattro e l'ordine non cambierà".

Stendardo e l'Atalanta, avanti insieme?
"Ormai è un tutt'uno con il suo cognome. O a Roma o a Bergamo, è davvero diventato uno stendardo. Ritengo - senza ombra di dubbio, e per una volta voglio fare un'eccezione perché non do mai un giudizio su un mio giocatore - Guglielmo Stendardo il più grande come calciatore e come uomo tra i miei assistiti".

Ok, e il futuro?
"Mi fa piacere che sia in una società organizzatissima, modello, come l'Atalanta. Ma la meraviglia è che non faccia la Champions League".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie A tu per tu
...con Stramaccioni 17.01 - Programmazione. Parola d’ordine in casa Sparta Praga. E a guidare il nuovo progetto ceco è Andrea Stramaccioni. “È una grandissima sfida e una grandissima esperienza essere il primo allenatore straniero della storia di un club così titolato a livello internazionale. Siamo a quattro...

A tu per tu

...con Legrottaglie 16.01 - “Da qui alla fine Napoli e Juve si daranno battaglia, i bianconeri comunque rimangono favoriti per rosa ed esperienza. Sarà una lotta degna del nostro campionato”. Così a TuttoMercatoWeb Nicola Legrottaglie fotografa il campionato di serie A che riprenderà questa settimana. Il...

A tu per tu

...con Berti 15.01 - “In estate ci sarà un valzer di portieri, se Perin continua così andrà in una grande squadra. E poi occhio a Donnarumma, che potrebbe andare via dal Milan”. Così a TuttoMercatoWeb sul possibile valzer di portieri che si verificherà in estate, l’ex portiere Gianluca Berti, oggi dirigente...

A tu per tu

...con Tedesco 14.01 - “Inter e Napoli devono puntellare il proprio organico, non perché abbiano difficoltà ma per provare a raggiungere gli obiettivi prefissati. Se il Napoli vuole competere per la vittoria del campionato deve aggiungere qualche tassello. Così come l’Inter per arrivare tra le prime quattro”....

A tu per tu

...con Damiani 13.01 - "Per adesso non ci sono stati movimenti significativi. C'è stata qualche uscita, le grandi invece hanno fatto poco: si può far qualcosa per allungare la rosa. L'unico vero acquisto potrebbe essere Verdi al Napoli, con un esborso economico anche importante". Così a TuttoMercatoWeb...

A tu per tu

...con Joao Santos 12.01 - Due primati. In serie A e in serie B, sorridono Jorginho e Igor Coronado con Napoli e Palermo. E sorride anche Joao Santos, agente dei due calciatori. “Un risultato frutto del lavoro delle due squadre che puntano a vincere i rispettivi campionati. E il mercato non influenzerà la...

A tu per tu

...con Carli 11.01 - “Gennaio è sempre difficile... per le big e le medio alte di serie A difficilmente arrivano dei colpi”. Così a TuttoMercatoWeb Marcello Carli, ex dg dell’Empoli, fotografa la sessione di mercato in corso. L’Inter però cerca rinforzi... “Ma, ci sono giocatori da Inter in giro?...

A tu per tu

...con Canovi 10.01 - “Pastore all’Inter? No. L’Inter non può permetterselo, lo escludo. Anche per una ragione economica. Rimarrà al PSG, il futuro poi sarà valutato in estate ma dinanzi ad un’offerta da 25-30 milioni”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Dario Canovi. Si aspetta l’Inter...

A tu per tu

...con Capozucca 09.01 - “Il mercato di gennaio è sempre abbastanza difficile e particolare: le grandi squadre difficilmente fanno qualcosa di eclatante. Il Napoli però è obbligato a trovare il sostituto di Ghoulam, Giuntoli sicuramente saprà cosa fare”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex direttore sportivo di Genoa...

A tu per tu

...con Materazzi 08.01 - “Ci saranno pochi movimenti, le grandi non si muoveranno mentre le piccole lavorano anche per il futuro”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato, Matteo Materazzi. Nei giorni scorsi ha parlato di Federico Chiesa all’Inter. Quanto ci crede? “Ci credo tanto. All’Inter piace...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.