HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi è la favorita per la Champions 2018/2019?
  Barcellona
  Juventus
  Manchester United
  Liverpool
  Manchester City
  Ajax
  Porto
  Tottenham

La Giovane Italia
A tu per tu

...con Gautieri

“Sarri, perché non hai una panchina? Napoli, Ancelotti top ma bisogna sempre dimostrare. Serie B, non basta essere i più forti. Io e l’esonero di Pisa: chi paga può fare ciò che vuole. E il futuro...”
05.06.2018 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 8070 volte

“Mi sorprende che Sarri non abbia ancora una panchina. Ha dato una mentalità diversa al calcio italiano e al Napoli”. Così a a TuttoMercatoWeb Carmine Gautieri a proposito dell’ex allenatore del Napoli.

Sarri, a Napoli, ha fatto posto ad Ancelotti.
“È un top. Ma bisogna dimostrare sempre, soprattutto in una piazza importante come Napoli. Quando prendi il posto di un allenatore che ha espresso un certo tipo di calcio è difficile, ma la scelta di Ancelotti accompagnata da un mercato di spessore porterà il Napoli a lottare per vincere lo Scudetto”.

Chi ha più bisogno di intervenire sul mercato?
“Beh, proprio il Napoli dovrà fare acquisti mirati e importanti. Mi aspetto qualcosa anche dalla Roma, dove Di Francesco ha fatto un lavoro straordinario: con un rinforzo per reparto può lottare per qualcosa di importante. Il Milan deve risolvere qualche problemino, ma Inter, Napoli e Roma con i giusti innesti potranno fare bene”.

Serie B, ci sono i playoff. Chi la spunterà?
“Entrambe le partite di Serie B andate in scena domenica sono state all’insegna del bel calcio. Il Cittadella sta dando continuità e dimostra sempre di essere una società seria. Bravo anche Venturato, così come Inzaghi a Venezia. Frosinone e Palermo hanno qualcosa in più. Ma in queste partite non esiste la squadra più forte, basta un episodio per fare la differenza”.

Dal Palermo e dal Frosinone ci si aspettava qualcosa in più...
“Quando non hanno fatto risultato le altre hanno viaggiato a mille all’ora. Però questa è la Serie B. Non vincono sempre le più forti. Anche se sicuramente da Palermo e Frosinone ci si aspettava più continuità”

Ha sorpreso il Perugia, che ha cambiato allenatore. Da Breda a Nesta. E il cambio è stato un flop totale...
“A Perugia c’è un direttore sportivo, Roberto Goretti, che fa la differenza e sbaglia poco. Quando un allenatore viene esonerato dopo aver centrato l’obiettivo magari sorprende, però se una società prende una decisione è perché vuole qualcosa in più. Non sempre i risultati che un tecnico reputa positivi soddisfano le società”.

Come nel suo caso a Pisa. Media punti importante, ma le è stato dato il benservito...
“Quando vieni esonerato con una media punti elevata dispiace. Magari si aspettavano qualche vittoria in più. E così hanno intrapreso una scelta diversa. Rimane comunque un ottimo rapporto con la società. Nelle nove partite i risultati sono stati importanti, la società ha deciso di cambiare. Ma chi esce i soldi può fare ciò che vuole”.

E il futuro, mister?
“Questi mesi mi sono serviti per arricchire il bagaglio professionale. Aspetto l’occasione giusta per dimostrare il mio lavoro e il mio valore. Il campo mi manca. Spero che ci siano le condizioni per poter lavorare nel migliore dei modi”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

...con Sorrentino 19.03 - “Quando parti con l’idea di ricevere una penalizzazione di quindici punti e poi passi comunque a -3 non è facile. Abbiamo cambiato tre allenatori in pochi mesi, il Chievo solitamente li cambia in cinque anni... però finché c’è, la speranza è l’ultima a morire”. Così a TuttoMercatoWeb...

A tu per tu

...con Moriero 18.03 - “Sulla Roma il discorso parte da lontano, Di Francesco ha avuto una squadra molto giovane: ha valorizzato Zaniolo, ci sono stati alti e bassi. Ranieri però porta serenità e tranquillità, conosce l’ambiente”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex centrocampista giallorosso, Francesco Moriero. Da...

A tu per tu

...con Antonini 17.03 - “Il Milan arriva in una condizione psicologica migliore perché se guardiamo i risultati ottenuti nelle ultime partite il trend è positivo. Mentre l’Inter sta vivendo un brutto momento. Ma il derby è una partita a se e non c’entra niente la parte psicologica o altre situazioni”. Così...

A tu per tu

...con Berti 16.03 - “I portieri migliori? Fin qui Donnarumma mi è piaciuto molto, è cresciuto tanto. Oltre lui ci sono tanti altri profili come Sirigu, Audero e Cragno”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex portiere di - tra le altre - Fiorentina e Palermo, Gianluca Berti. A proposito di Sirigu. Stasera c’è...

A tu per tu

...con Lupo 15.03 - Continua il caso Icardi all’Inter. “Come in tutte le situazioni in cui c’è una rottura è evidente che non si possa imputare la responsabilità a una sola delle parti. Ora però è il momento di ripartire per trovare la via del dialogo: l’Inter ha bisogno di Icardi e lo dimostrano i numeri...

A tu per tu

...con Zavaglia 14.03 - “La Roma? Bisogna capire se questa società vuole italianizzarsi o no. Con l’esonero di Di Francesco non si vanno a risolvere tutti i problemi, sono stati fatti degli errori in estate spendendo qualche milione di troppo”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Franco Zavaglia. Monchi...

A tu per tu

...con Caravello 13.03 - “La Roma deve cercare di portare a termine la stagione nel migliore dei modi. Dispiace per Monchi e Di Francesco, quando il lavoro rimane a metà non è mai bello”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Danilo Caravello. L’allenatore della Roma che verrà: su chi punta? “Per...

A tu per tu

...con Antonelli 12.03 - “Mi auguro che la Juventus riesca a ribaltare il risultato. Lo spero per il calcio italiano, perché un eventuale exploit dei bianconeri creerebbe benefici per tutto il sistema”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Stefano Antonelli. L’Atletico è avversario ostico. In...

A tu per tu

...con Corsi 11.03 - “La Roma per noi è una squadra fuori portata. Il cambio di allenatore le porterà qualcosa in più. Però abbiamo sfiorato in passato di fare risultato contro tante squadre. Dobbiamo crederci, anche in virtù delle assenze dei nostri avversari”. Così a TuttoMercatoWeb il presidente dell’Empoli,...

A tu per tu

...con Mangia 10.03 - “Oggi iniziano i playoff, ce la giochiamo per lo scudetto. In più siamo in semifinale di Coppa di Romania. Le cose vanno bene. Tra estate e inverno sul mercato la società ha fatto mosse importanti”. Così a TuttoMercatoWeb l’allenatore del Craiova, Devis Mangia, traccia un bilancio...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510