VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2017/18?
  Real Madrid
  Bayern Monaco
  Roma
  Liverpool

A tu per tu

...con Imborgia

“Problemi Milan, non è un discorso tecnico. Sbagliato attaccare Bonucci. Scudetto al Napoli, si può. E il Palermo...”
23.10.2017 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 7098 volte

“Il Milan delude? È prematuro parlare di bilanci, si fanno alla fine del girone d’andata o al termine del campionato. Diciamo che non mi ero sbagliato ma non è un discorso tecnico...”. Così a TuttoMercatoWeb il consulente di mercato Antonino Imborgia.

Che è successo ai rossoneri?
“Ci vuole tempo, è fisiologico. Aspettarsi che il Milan potesse fare bene da subito è stato un errore. Per giocare in quello stadio e con quella maglia ci vogliono le pulsazioni a sessanta, l’ho detto in estate. Quello stadio è speciale. C’è bisogno di un periodo di adattamento. Sono state create aspettative sbagliate perché per costruire qualcosa ci vuole tempo altrimenti anziché fare due passi avanti ne fai quattro indietro”.

Bonucci capro espiatorio...
“Ed è sbagliato. Perché un giocatore non può essere il simbolo di un periodo negativo e neppure positivo. Se uno si aspetta che un singolo porta una mentalità sbaglia. È un difensore, stop. Ha pagato anche lui lo scotto delle aspettative e dell’attesa. Probabilmente la critica si aspettava che facesse i lanci per André Silva. Ci vuole pazienza”.

Napoli da Scudetto?
“Si. La Juve dà dei segni non confortanti, anche se rimane la più forte. L’ho vista in Champions dal vivo ed è malaticcia. Vive di risorse individuali e tanti giocatori non sono in condizione. Sta pagando dazio, non conosco le ragioni. Ma il Napoli può dire la sua”.

La squadra rivelazione?
“Tutte stanno facendo quello che nei miei pensieri avrebbero fatto. L’Inter ha un organico di grande livello, il Napoli non è una sorpresa. La Roma in linea di massima sta facendo quello che mi aspettavo: ha perso Rudiger e Salah ma il gruppo è importante. Di Francesco è bravo. La vera sorpresa è l’Atalanta in Europa, ha un grande atteggiamento”.

Il giocatore?
“Alisson. Lo conoscevo poco dal campionato brasiliano. L’ho visto dal vivo in Milan-Roma e mi ha dato la traccia di un portiere importante, uno a cui è difficile fare gol”.

E il suo Palermo, da serie A?
“Se si continuerà a respirare un clima di equilibrio l’organico a disposizione di Tedino e il suo modo di lavorare porteranno il Palermo in serie A. Il campionato di B è molto fisico. Il Palermo è molto più dotato di altre squadre, ci sono dei telai che sono inusuali per il tipo di campionato. Poi sarà battaglia con Empoli e Frosinone”.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

...con Bisoli 25.04 - “Abbiamo festeggiato. È stato il coronamento di un percorso lungo: abbiamo gioito, vincere i campionati non è facile. Anzi, tutt’altro”. Sorride e festeggia l’allenatore del Padova, Pierpaolo Bisoli, per la promozione della sua squadra in serie B. “Ho avuto a che fare con un grandissimo...

A tu per tu

...con Bonato 24.04 - “Ora il Napoli deve crederci, anche perché la Juve ha un calendario più difficile. Per gli azzurri è un sogno, devono inseguirlo”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex ds di Sassuolo e Udinese, Nereo Bonato. Che succede alla Juve? “Un momento di difficoltà può capitare. L’infortunio di...

A tu per tu

...con Corsi 23.04 - “Siamo tutti molto concentrati, i ragazzi hanno tanto entusiasmo per giocarla. Da sempre abbiamo considerato la partita contro il Frosinone uno spartiacque per il finale. E poi possiamo misurarci contro una delle favorite del torneo: all’andata sembrava avessero qualcosa in più di...

A tu per tu

...con Marino 22.04 - “È una partita apertissima, la Juve ha a disposizione due risultati; il Napoli uno solo per alimentare le speranze di Scudetto”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex dg del Napoli, Pierpaolo Marino in vista della super sfida di questa sera. La Juve però parte favorita... “Sono partite...

A tu per tu

...con Baroni 21.04 - “Mi documento, guardo partite. Quando si è fuori l’unica cosa che conta è aggiornarsi per non farsi trovare impreparati”. Marco Baroni, archiviato l’esonero dal Benevento, guarda avanti ed è pronto per una nuova avventura. Intanto parla a TuttoMercatoWeb. Stasera c’è Milan-Benevento....

A tu per tu

...con Merkel 20.04 - L’Italia nel cuore. Alexander Merkel il calcio italiano non l’ha mai dimenticato. Il centrocampista dell’Admira Wacker - assistito per l’Italia da FTA Agency di Alfonso Marotta e Luca Grippo - si gode il momento positivo della sua squadra. Con un occhio al mercato che verrà. Siamo...

A tu per tu

...con Stellone 19.04 - “La Roma contro il Barcellona ha giocato una partita incredibile ad alta intensità, la prestazione è stata straordinaria. Il risultato è storico perché ha ribaltato ogni pronostico”. Cosi a TuttoMercatoWeb sull’impresa giallorossa contro il Barça in Champions League, Roberto Stellone. E...

A tu per tu

...con Bertotto 18.04 - “Nove sconfitte di fila sono un segnale preoccupante. Un segnale che qualcosa non va”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex capitano dell’Udinese, Valerio Bertotto, sul momento negativo dei bianconeri. Vista da fuori: che succede all’Udinese? “Bisognerebbe stare dentro la realtà per comprendere...

A tu per tu

...con Bentancur 17.04 - Tanto mercato per Abel Hernandez e Lucas Torreira in estate. “Per Abel, che è un ragazzo maturato e cresciuto in fretta, abbiamo delle richieste dall’Inghilterra. Ma l’Italia il ragazzo l’ha nel cuore, infatti mi ha chiesto le squadre interessate”, dice a TuttoMercatoWeb l’agente...

A tu per tu

...con Favaretto 16.04 - Italiani vincenti all’estero. Paolo Favaretto regala la salvezza al Senglea. “È stata bella impresa. Il campionato maltese ha buone squadre, salvarci con tre giornate d’anticipo è un risultato storico”, dice l’ex allenatore del Venezia a TuttoMercatoWeb. Come è stata accolta questa...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.