VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
Telegram
SONDAGGIO
Chi è attualmente il numero nove più forte del mondo?
  Harry Kane
  Mauro Icardi
  Gonzalo Higuain
  Robert Lewandowski
  Romelu Lukaku
  Luis Suarez
  Edinson Cavani
  Alvaro Morata
  Edin Dzeko

A tu per tu

...con Lupo

“Palermo, dimentichiamo Empoli. Contro il Foggia per ripartire, testa sul manubrio e pedaliamo forte. Haksbanovic? Il West Ham ci ha ripensato. Callegari, rispetto la storia di Canovi. I rinnovi...”
12.02.2018 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 6042 volte

“Dimentichiamo il 4-0 e riprendiamo il cammino interrotto ad Empoli, dove siamo incappati in una giornata storta. Dobbiamo ritrovare lo spirito del girone d’andata e anche in fretta. E in questo senso ho visto la squadra lavorare molto bene”. Così a TuttoMercatoWeb il direttore sportivo del Palermo, Fabio Lupo, in vista della partita di questa sera contro il Foggia.

L’avversario: il Foggia, come lo vede?
“Ha avuto il coraggio e la forza di stravolgere quanto costruito in estate che era un po’ figlio delle ultime stagioni. Sta arrivando anche qualche risultato e quindi è un avversario insidioso”.

E il Palermo che voto da al suo mercato?
“Non sono abituato a darmi voti. Ma è stato un mercato coerente con quanto avevamo programmato stando attenti a determinati equilibri. Il voto ce lo daremo a fine campionato”.

Il rimpianto: il mancato arrivo di Haksabanovic?
“Non è un rimpianto. È stata un’opportunità che si è creata gli ultimi giorni, poi il West Ham ha fatto retromarcia. Non abbiamo rimpianti, l’unico obiettivo è riportare il Palermo dove merita”.

Querelle Callegari: c’è stato un botta e risposta tra lei e l’agente. E ieri proprio Alessandro Canovi a TMW si è detto dispiaciuto per le sue dichiarazioni.
“Mi dispiace che Alessandro si sia sentito toccato dalle mie parole. Conosco la sua storia e quella di suo padre e ho grande rispetto, ma nell’occasione quando lo abbiamo contattati ci è risposto che c’erano proposte più allettanti. E siccome non partecipiamo ad aste ci siamo defilati. Il motivo è, appunto, riconducibile al fatto che l’agente ha detto di avere proposte migliori. Alla fine il giocatore non è andato da nessuna parte, evidentemente, quindi, queste proposte così allettanti non c’erano”.

Embalo e la cessione al Brescia. Sembrava dovesse restare...
“Abbiamo valutato con grande attenzione. Volevamo tenere la rosa del girone di andata e quindi mantenere intatto l’equilibrio. Però abbiamo anche pensato di far trovare più spazio ad un calciatore che da noi non avrebbe trovato continuità. Quindi la decisione è stata presa anche nell’ottica di assecondare un interesse personale del ragazzo”.

Finito il mercato è tempo di rinnovi? Da Jajalo a Chochev fino a Struna...
“Il momento è quello di pensare a finire bene la stagione. Lo spogliatoio sa che è troppo importante l’obiettivo finale al di là degli obiettivi individuali che vanno comunque rispettati. Non possiamo guardare gli interessi individuali, almeno adesso. Se raggiungeremo l’obiettivo tutti avranno più forza. Testa sul manubrio e pedaliamo forte”.

Serie B: il giovane rivelazione?
“Per quello che ha fatto vedere anche contro di noi Kouame del Cittadella ha fatto cose importanti. Così come Capone dell’Atalanta che è in prestito al Pescara dove sta facendo molto bene e ha dimostrato grandi qualità”.

Serie A: ne aveva parlato in estate, Calhanoglu piano piano sta diventando un protagonista del Milan.
“Ha pagato un fisiologico impatto che un atleta straniero deve tollerare. Inoltre al Milan è mancata un’identità tattica durante il girone d’andata; con il cambio di modulo, con Gattuso, oggi c’è una continuità sul piano tattico. Poi il giocatore si è ambientato e ora può esprimersi al meglio”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie A tu per tu
...con Gerolin 17.02 - “Cinque anni da calciatore a Udine, sei alla Roma. In bianconero ho esordito, poi l’approdo in giallorosso dove ho vissuto anni che mi hanno formato come calciatore e come uomo”. Parla a TuttoMercatoWeb il direttore sportivo dell’Udinese, Manuel Gerolin che ha indossato la maglia...

A tu per tu

...con Giammarioli 16.02 - “Arriviamo alla partita con la serenità di sempre. Serenità che è stata da sempre la nostra forza, in particolare del mister e del suo staff”. Parla così a TuttoMercatoWeb il direttore sportivo della Cremonese, Stefano Giammarioli in vista della sfida di questa sera al Bari. Serenità...

A tu per tu

...con Bianchi 15.02 - "L'Atalanta sta facendo un grande lavoro, davvero. Complimenti a tutti, dall’allenatore a tutta la struttura societaria”. Parla a TuttoMercatoWeb Rolando Bianchi, ex attaccante della Dea, dove ha anche mosso i primi passi nel settore giovanile. Per l’Atalanta un lavoro che parte...

A tu per tu

...con Stellone 14.02 - “All’inizio dell’anno avevo detto che per la promozione diretta visto l’organico le favorite erano Palermo, Empoli e Frosinone e stanno rispettando, al di là di qualche eventuale passo falso, le aspettative”. Così a TuttoMercatoWeb Roberto Stellone sul campionato di Serie B. Piccolo...

A tu per tu

...con De Fanti 13.02 - “La Juve sta incontrando il Tottenham nel suo momento migliore, lo ha dichiarato anche Pochettino che è un momento brillantissimo per la sua squadra”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato esperto di calcio inglese, Roberto De Fanti. Pregi e difetti del Tottenham? “Beh,...

A tu per tu

...con Lupo 12.02 - “Dimentichiamo il 4-0 e riprendiamo il cammino interrotto ad Empoli, dove siamo incappati in una giornata storta. Dobbiamo ritrovare lo spirito del girone d’andata e anche in fretta. E in questo senso ho visto la squadra lavorare molto bene”. Così a TuttoMercatoWeb il direttore sportivo...

A tu per tu

...con A.Canovi 11.02 - “La Roma non deve sottovalutare il Benevento, l’obiettivo sono sempre i tre punti. I campani hanno fatto un mercato di un certo tipo per fare un girone di ritorno dignitoso: la Serie A ha temi tecnici differenti rispetto alla B, ma avrei programmato già per la serie cadetta”. Cosi...

A tu per tu

...con Bonato 10.02 - “Sapendo delle problematiche finanziarie di Inter, Milan e Roma e degli organici già completi di Lazio e Juventus, era normale aspettarsi un mercato blando”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex ds di Sassuolo e Udinese, Nereo Bonato. Ci sono stati movimenti nelle zone basse... “Il Crotone...

A tu per tu

...con Lucescu 09.02 - "C'è sempre stata una grande rivalità tra Fiorentina e Juve, le motivazioni viola saranno altissime. Stasera mi aspetto una partita equilibrata". Così a TuttoMercatoWeb l’ex allenatore di Inter e Shakhtar e oggi CT della Turchia, Mircea Lucescu, fa le carte alla partita di questa...

A tu per tu

...con Paolucci 08.02 - Una nuova avventura per Michele Paolucci. Dalla Serie C italiana al Floriana, a Malta, in Serie A. “Mi è stata prospettata la possibilità di andare a Malta con stimoli e ambizioni differenti. Al Floriana lotto per l’Europa League. E poi a trentadue anni devi anche privilegiare la...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.