HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi è la favorita per la Champions 2018/2019?
  Barcellona
  Juventus
  Manchester United
  Liverpool
  Manchester City
  Ajax
  Porto
  Tottenham

La Giovane Italia
A tu per tu

...con Lupo

“Italia, Mancini scelta ideale...con Balotelli ha toccato le corde giuste. Empoli ammazza campionato? No...hanno mollato gli altri. Bravo il Parma. Palermo, la A la sentirei anche mia. Verona grande piazza, fa piacere”
29.05.2018 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 8705 volte

“Credo che, anche alla luce della partita di ieri, Mancini sotto il profilo dell’esperienza internazionale e capacità sia stata la scelta corretta, oculata e più giusta. Ha preso questa avventura con entusiasmo, condivido la scelta”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex direttore sportivo del Palermo, Fabio Lupo analizza la scelta di aver affidato la panchina della Nazionale a Roberto Mancini.

Giovani e di talento. Questa la base da cui cominciare...
“Già dalle prime convocazioni mi sembra che la base sia quella giusta. Giocatori che stanno facendo esperienza tra i 23 e i 25 anni e con una carriera importante. La base è affidabile. Il grande talento, poi, può uscire da un momento all’altro”.

A proposito di grande talento. Mario Balotelli. Che è un pupillo di Mancini...
“Dirò una banalità: il talento di Balotelli è fuori discussione. Mancini ha dimostrato di essere l’unico in grado di fargli esprimere tutto il potenziale. Ha toccato le corde giuste. Per questo dico che Mancini è il profilo ideale. E recuperare un giocatore come Balotelli sarebbe importante e anche ieri sera, in qualche sprazzo, lo ha dimostrato”.

Serie B: l’Empoli ha ammazzato il campionato, il Parma è stato protagonista di una grande cavalcata. E ora, ai playoff?
“Più che l’Empoli ha ammazzato il campionato... le altre negli ultimi due mesi hanno mollato. L’Empoli ha espresso grande qualità di gioco. Però Frosinone e Palermo nel girone d’andata erano stati superiori. Il Parma ci ha creduto fino in fondo e quindi complimenti. Ai playoff ci sono dei valori, le protagoniste sono le migliori del torneo. Saranno partite molto combattute. Avrà la meglio il fattore campo, ma soprattutto la condizione fisica”.

Direttore, e lei?
“Sono stato accostato a club importanti di B e questo mi ha fatto piacere. Ufficialmente però non ho avuto contatti. Siamo in una fase embrionale, il nostro lavoro può determinare tante sorprese. Cerco di farmi trovare pronto. Sono molto motivato, al di là della delusione personale legata all’evoluzione dell’esperienza di Palermo. Ho approfittato di questi mesi per aggiornare il mio database”.

Se le dico Verona?
“Per tradizione, blasone, bellezza della città, è una piazza che meriterebbe un’immediata risalita. Leggo che ci sono delle difficoltà ambientali, ma quando retrocedi è normale. Ho vissuto la stessa situazione a Palermo. Per le potenzialità, parlando chiaro e con una programmazione seria, si può programmare bene. Un po’ come è stato a Palermo”.

Parla ancora del Palermo in maniera sentita. Ferita aperta l’addio...
“No, non è una ferita. Però per quello che è stato il lavoro fatto e l’affetto della città, indipendentemente da qualche critica, ho ricevuto tanto. C’è tanto del mio lavoro, ci sono giocatori con cui ho avuto un ottimo rapporto. Spero che il Palermo raggiunga la serie A, la sentirei anche mia”.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

...con Sorrentino 19.03 - “Quando parti con l’idea di ricevere una penalizzazione di quindici punti e poi passi comunque a -3 non è facile. Abbiamo cambiato tre allenatori in pochi mesi, il Chievo solitamente li cambia in cinque anni... però finché c’è, la speranza è l’ultima a morire”. Così a TuttoMercatoWeb...

A tu per tu

...con Moriero 18.03 - “Sulla Roma il discorso parte da lontano, Di Francesco ha avuto una squadra molto giovane: ha valorizzato Zaniolo, ci sono stati alti e bassi. Ranieri però porta serenità e tranquillità, conosce l’ambiente”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex centrocampista giallorosso, Francesco Moriero. Da...

A tu per tu

...con Antonini 17.03 - “Il Milan arriva in una condizione psicologica migliore perché se guardiamo i risultati ottenuti nelle ultime partite il trend è positivo. Mentre l’Inter sta vivendo un brutto momento. Ma il derby è una partita a se e non c’entra niente la parte psicologica o altre situazioni”. Così...

A tu per tu

...con Berti 16.03 - “I portieri migliori? Fin qui Donnarumma mi è piaciuto molto, è cresciuto tanto. Oltre lui ci sono tanti altri profili come Sirigu, Audero e Cragno”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex portiere di - tra le altre - Fiorentina e Palermo, Gianluca Berti. A proposito di Sirigu. Stasera c’è...

A tu per tu

...con Lupo 15.03 - Continua il caso Icardi all’Inter. “Come in tutte le situazioni in cui c’è una rottura è evidente che non si possa imputare la responsabilità a una sola delle parti. Ora però è il momento di ripartire per trovare la via del dialogo: l’Inter ha bisogno di Icardi e lo dimostrano i numeri...

A tu per tu

...con Zavaglia 14.03 - “La Roma? Bisogna capire se questa società vuole italianizzarsi o no. Con l’esonero di Di Francesco non si vanno a risolvere tutti i problemi, sono stati fatti degli errori in estate spendendo qualche milione di troppo”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Franco Zavaglia. Monchi...

A tu per tu

...con Caravello 13.03 - “La Roma deve cercare di portare a termine la stagione nel migliore dei modi. Dispiace per Monchi e Di Francesco, quando il lavoro rimane a metà non è mai bello”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Danilo Caravello. L’allenatore della Roma che verrà: su chi punta? “Per...

A tu per tu

...con Antonelli 12.03 - “Mi auguro che la Juventus riesca a ribaltare il risultato. Lo spero per il calcio italiano, perché un eventuale exploit dei bianconeri creerebbe benefici per tutto il sistema”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Stefano Antonelli. L’Atletico è avversario ostico. In...

A tu per tu

...con Corsi 11.03 - “La Roma per noi è una squadra fuori portata. Il cambio di allenatore le porterà qualcosa in più. Però abbiamo sfiorato in passato di fare risultato contro tante squadre. Dobbiamo crederci, anche in virtù delle assenze dei nostri avversari”. Così a TuttoMercatoWeb il presidente dell’Empoli,...

A tu per tu

...con Mangia 10.03 - “Oggi iniziano i playoff, ce la giochiamo per lo scudetto. In più siamo in semifinale di Coppa di Romania. Le cose vanno bene. Tra estate e inverno sul mercato la società ha fatto mosse importanti”. Così a TuttoMercatoWeb l’allenatore del Craiova, Devis Mangia, traccia un bilancio...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510