Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

...con Materazzi

...con MaterazziTUTTOmercatoWEB.com
lunedì 12 dicembre 2016, 00:00A tu per tu
di Alessio Alaimo
"Mercato, Inter protagonista. Che errore prendere Gabigol. Napoli, Gabbiadini cambi aria. Pescara, Bizzarri crede nella salvezza. Sirene per Lanzafame, tra Russia e Serbia. Monaco e Belmonte..."

"Mercato? Sarà protagonista l'Inter, con il cambio dell'allenatore dovrà intervenire. Sicuramente Pioli qualcosa chiederà. Farei attenzione a Biglia della Lazio". Così a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato Matteo Materazzi in vista del mercato di gennaio.

Oltre l'Inter?
"Anche il Napoli. Occhio alla situazione di Gabbiadini, è un ottimo giocatore ma ha bisogno di trovare la sua dimensione. Al Bologna e alla Sampdoria faceva gol con continuità. Mi aspetto la sua uscita".

Quanti problemi per i nerazzurri...
"L'Inter è una grande squadra, dovrà lavorare su qualche ritocco per migliorare. Ma come rosa è una delle più forti. Mi aspetto che arrivi qualche esterno difensivo".

Intanto si aspetta ancora Gabigol.
"L'avevo già detto: ha delle qualità che ancora non ha espresso, piano piano dimostrerà con il tempo. È un esterno d'attacco, non aveva senso prenderlo. Mi sembra che sia stato uno dei motivi per cui è andato via Mancini. Più che prendere Gabigol avrei rinforzato le corsie difensive".

Salvezza: le squadre in lotta interverranno. E al Palermo, ora, manca il ds. Simic consulente.
"A Palermo vengono tutti messi in discussione. Chiunque sia stato lì è competente, ma se non c'è la possibilità di lavorare in autonomia diventa complicato. Zamparini dovrebbe avere più pazienza e supportare chi sceglie per lavorare con lui, non può cambiare. Faggiano ha scelto di andare via ed è andato a Parma perché vede un futuro lì. Da Sabatini a Perinetti a Palermo sono stati dirigenti preparati, ogni volta c'è la possibilità di iniziare un ciclo e puntualmente succede qualcosa".

Bizzarri e il Pescara, che sfida la salvezza...
"Sta facendo di tutto affinché il Pescara si salvi. Ci punterà fino alla fine, ce la metterà tutta. Si trova bene a Pescara".

Lanzafame protagonista all'Honved.
"È molto ricercato tra Serbia e Russia. Parliamo di un giocatore che sta facendo bene, tante squadre chiedono di lui".

Bene anche Monaco a Perugia.
"L'intenzione del Perugia è quella di tenerlo. Il giocatore però piace tantissimo, diverse squadre di A sono andate a vederlo. Sta facendo bene".

Come Belmonte.
"Si sta dimostrando un giocatore importante. Ha qualità per giocare in serie A e pure la cazzimma che tanti non hanno".

Milinkovic del Messina?
"Vorremmo capire se c'è la possibilità di muoverlo, sta facendo molto bene. Parleremo con la società".