HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi è la favorita per la Champions 2018/2019?
  Barcellona
  Juventus
  Manchester United
  Liverpool
  Manchester City
  Ajax
  Porto
  Tottenham

La Giovane Italia
A tu per tu

...con Moggi

“Manchester United, poco feeling con Mou... magari arriva Conte. Juve-Pogba, no ai ritorni. Martial stia dov’è, non è un campione. Gattuso criticato da quarto e con Bakayoko... e Di Francesco?”
07.11.2018 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 11406 volte
© foto di Simone Calabrese

“Per la Juventus è una partita normale, per il Manchester United è fondamentale. La Juve non affronterà il match con la solita cattiveria, mentre il Manchester United dovrà impiegare anche con grandi motivazioni”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex direttore generale della Juventus, Luciano Moggi, gioca in anticipo la partita in scena questa sera tra i i bianconeri e i Red Devils.

Che succede al Manchester United?
“Mi sembra che non ci sia sinergia tra molti calciatori e l’allenatore. Questo è un problema serio. Evidentemente manca anche la società che permette queste cose. La squadra in se è discreta ma niente di particolare. Anche Martial non è quello che si pensava. Gli attaccanti non incidono, per i Red Devils diventa difficile fare gol e in più li subiscono con facilità. Se si esclude Pogba e pochi altri, il Manchester United, è una discreta squadra”.

Pogba e il ritorno alla Juventus: ci crede?
“No. Non ci credo. E poi se si parla di Pogba bisogna parlare del prossimo anno, non certamente per gennaio. I ritorni poi sono cose un po’ particolari, ci si aspettano grandi cose e poi magari il risultato non è quello auspicato”.

Martial è stato accostato all’Inter.
“Non è un campione. Bisognerebbe finire di prendere giocatori discreti all’estero. Stia pure in Inghilterra “.

Mercato: a gennaio che si aspetta?
“L’Inter è a posto, la Juve pure. Forse farà qualcosa il Milan, che tra una critica e l’altra è al quarto posto. Ai rossoneri manca il centrocampo. Biglia è un giocatore discreto, non migliora la qualità di una squadra. Lasciamo perdere Bakayoko, Kessie agonisticamente è valido ma tecnicamente lascia il tempo che trova. Gli attaccanti sono mal serviti, Higuain è stato più infastidito che infortunato nell’ultima partita. La Roma ha venduto i giocatori buoni e ha preso speranze, alcune delle quali non lo sono più di tanto”.

Su Di Francesco piovono tante critiche.
“Ha speso e lo ha fatto male. Monchi se ne poteva stare benissimo in Spagna... per quanto riguarda Di Francesco, se viene criticato Gattuso che è quarto senza centrocampo e con Bakayoko in squadra, allora all’allenatore della Roma cosa dovrebbero dire? Se non segna Dzeko non lo fa nessuno...”.

Conte e la panchina del Real Madrid sfiorata. Pare che i calciatori non lo volessero...
“In ogni caso Conte avrebbe sbagliato ad andare. Ricordo che Capello con il Real Madrid vinse il campionato ma la squadra secondo i tifosi non giocava bene. Poi il presidente non scese neppure nello spogliatoio a festeggiare. Se Conte fosse andato, ammesso che l’avessero voluto, ci sarebbero stati problemi. Quando un giocatore come Sergio Ramos dice che il rispetto non si compra non è simpatico”.

Dove lo vede in futuro?
“Magari al Manchester United o in altra squadra In Inghilterra. Alla prima occasione che gli permetta di viaggiare in alto, Conte, tornerà in sella”.

In Italia, oltre al Milan, Conte è stato accostato anche alla Roma.
“Certamente per la Roma sarebbe utile cambiare molto”.

Anche l’allenatore?
“Beh, l’allenatore non lo so. Però se ha dato l’ok agli acquisti è responsabile anche lui”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

...con Ferrari 21.03 - “Con il vantaggio cronico della Juventus la Serie A ha perso interesse. L’unica cosa divertente è la lotta per terzo e quarto posto, tra quelle in lizza non c’è una squadra con regolarità. E diventa interessante anche la lotta salvezza”. Così a TuttoMercatoWeb l’agente Fabrizio Ferrari. A...

A tu per tu

...con Nappi 20.03 - “Per il Napoli è ancora una stagione molto positiva dopo quelle con Sarri , consolidare la qualificazione in Champion’s ancora fortifica l’azienda e le strategie danno risultati . Sarebbe il massimo vincere l’Europa League”. Così a TuttoMercatoWeb Diego Nappi, agente - tra gli altri...

A tu per tu

...con Sorrentino 19.03 - “Quando parti con l’idea di ricevere una penalizzazione di quindici punti e poi passi comunque a -3 non è facile. Abbiamo cambiato tre allenatori in pochi mesi, il Chievo solitamente li cambia in cinque anni... però finché c’è, la speranza è l’ultima a morire”. Così a TuttoMercatoWeb...

A tu per tu

...con Moriero 18.03 - “Sulla Roma il discorso parte da lontano, Di Francesco ha avuto una squadra molto giovane: ha valorizzato Zaniolo, ci sono stati alti e bassi. Ranieri però porta serenità e tranquillità, conosce l’ambiente”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex centrocampista giallorosso, Francesco Moriero. Da...

A tu per tu

...con Antonini 17.03 - “Il Milan arriva in una condizione psicologica migliore perché se guardiamo i risultati ottenuti nelle ultime partite il trend è positivo. Mentre l’Inter sta vivendo un brutto momento. Ma il derby è una partita a se e non c’entra niente la parte psicologica o altre situazioni”. Così...

A tu per tu

...con Berti 16.03 - “I portieri migliori? Fin qui Donnarumma mi è piaciuto molto, è cresciuto tanto. Oltre lui ci sono tanti altri profili come Sirigu, Audero e Cragno”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex portiere di - tra le altre - Fiorentina e Palermo, Gianluca Berti. A proposito di Sirigu. Stasera c’è...

A tu per tu

...con Lupo 15.03 - Continua il caso Icardi all’Inter. “Come in tutte le situazioni in cui c’è una rottura è evidente che non si possa imputare la responsabilità a una sola delle parti. Ora però è il momento di ripartire per trovare la via del dialogo: l’Inter ha bisogno di Icardi e lo dimostrano i numeri...

A tu per tu

...con Zavaglia 14.03 - “La Roma? Bisogna capire se questa società vuole italianizzarsi o no. Con l’esonero di Di Francesco non si vanno a risolvere tutti i problemi, sono stati fatti degli errori in estate spendendo qualche milione di troppo”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Franco Zavaglia. Monchi...

A tu per tu

...con Caravello 13.03 - “La Roma deve cercare di portare a termine la stagione nel migliore dei modi. Dispiace per Monchi e Di Francesco, quando il lavoro rimane a metà non è mai bello”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Danilo Caravello. L’allenatore della Roma che verrà: su chi punta? “Per...

A tu per tu

...con Antonelli 12.03 - “Mi auguro che la Juventus riesca a ribaltare il risultato. Lo spero per il calcio italiano, perché un eventuale exploit dei bianconeri creerebbe benefici per tutto il sistema”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Stefano Antonelli. L’Atletico è avversario ostico. In...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510