HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Juventus Campione: chi è stato il migliore?
  Dybala
  Higuain
  Buffon
  Chiellini
  Matuidi
  Douglas Costa
  Pjanic
  Khedira
  Alex Sandro
  Asamoah
  Benatia
  Lichtsteiner
  Mandzukic
  Szczesny
  De Sciglio
  Bernardeschi
  Marchisio

A tu per tu

...con Sannino

“Sarri ok, quando vincerà il campionato sarà da 10. Crotone, che peccato. Playoff B, auguri al Palermo e a Zamparini. Triestina eri un piccolo gioiello, Milanese non dica inesattezze. Io e le dimissioni, non accetto intromissioni”
16.05.2018 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 9422 volte
© foto di Federico Gaetano

“Sarri e lo scudetto del Napoli perso in hotel a Firenze? Quando c’è un campionato e si conoscono già le date devi mettere in preventivo che puoi giocare prima o dopo un’altra squadra in lotta per i tuoi stessi obiettivi”. Cosi a TuttoMercatoWeb Giuseppe Sannino a proposito della lotta Scudetto che ha decretato la Juventus ancora una volta campione d’Italia.

Per l’ennesima volta lo Scudetto lo ha portato a casa la Juventus.
“La Juventus ha dimostrato di essere la più forte. Ha dato grande dimostrazione di forza contro l’Inter, al di là dell’episodio di Pjanic perdeva 2-1 e ha ribaltato la partita vincendo 3-2. Mi auguro che il Napoli riesca a crescere ancora di più”.

Che voto da alla gestione Sarri?
“Sarri ha fatto vedere cose importanti. Però meriterà 10 quando vincerà un campionato”.

Che lotta per la salvezza! E rischia davvero il Crotone...
“Può succedere di tutto. La SPAL gioca in casa contro la Sampdoria, il Chievo contro il Benevento. Dispiace per Zenga, si è dimostrato un allenatore bravo, ha messo in difficoltà anche la Lazio. Credevo che il Crotone potesse salvarsi senza troppi problemi”.

Playoff Serie B: chi la spunterà?
“Complimenti al Cittadella, che arriverà ai playoff con la testa più libera. Bravo il ds Marchetti. I playoff sono un torneo a parte, contano cuore, testa e gambe. Il Palermo ha fatto un campionato di vertice fino ad un certo punto, poi è successo qualcosa. Faccio un augurio a Zamparini e alla città di Palermo affinché possa ritornare a livelli che meritano”.

Mister, e lei? Cinque dimissioni nelle ultime cinque esperienza...
“Negli ultimi anni non ho brillato per tante vicissitudini. Ho dato le dimissioni negli ultimi cinque anni, quando vai via lasci gli anni di contratto e quindi i soldi”.

Perché si è dimesso così tante volte?
“Per me fare l’allenatore vuol dire avere in mano le redini della squadra e gestirla. Quando questo viene meno o stai lì e prendi lo stipendio oppure lasci”.

Eppure alla Triestina i risultati erano dalla sua. Nonostante le dichiarazioni di Milanese...
“Quando ho lasciato non ho mai fatto dichiarazioni polemiche. Ho visto però che il mio buon amico Milanese ha detto che sono andato via per i risultati... beh, a Trieste il programma era di due anni e avevo accettato la Triestina per questo. Ho lasciato la squadra in zona playoff. Ho costruito un piccolo gioiello che faceva un bel calcio”.

Cosa è successo davvero alla Triestina? Milanese ha detto che lei ha pagato i risultati. E invece sì è dimesso.
“Non parlare a volte è molto meglio di quando si parla. Ma la verità la sanno tutti: giocatori e ambiente. Dai tempi di Palermo non mi sono mai permesso di dire una parola, ma se devo sentire delle stronzate è giusto rispondere. Sono andato via da Trieste in zona playoff. Giocatori e tifosi sanno la verità. Non accetto intromissioni di natura tecnica”.

Si spieghi meglio...
“Amo sempre il confronto, ma quando non mi sento libero di poter fare il lavoro come è giusto che faccia un professionista è corretto farsi da parte. Io vivo di passione e lavoro per la società, però la mia faccia devo metterla perché sono libero. Sono una persona che vuole fare il proprio mestiere ed essere giudicata alla fine. Non sto da una parte per prendere i soldi, per me è più dignitoso dimettersi che aspettare che ti mandino via”.

Watford, Catania, Carpi, Salernitana e Triestina. Le analizziamo tutte?
“Al Watford eravamo secondi in classifica, a Catania sono andato via prima che avvenissero i famosi episodi dei treni del gol, del Carpi non voglio parlare, mi sono dimesso anche alla Salernitana a pochi punti dai playoff. Alla Triestina sono andato perché pensavo si potesse lavorare per un progetto. Non credevo di dover andare contro il mio modo di essere. Le dimissioni non devono passare per una debolezza, anzi”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

...con Galli 19.05 - “Mancini mi piace, con me si sfonda una porta aperta. È uno dei tecnici più adatti alla Nazionale”. Così a TuttoMercatoWeb l’agente Beppe Galli a proposito del nuovo allenatore della Nazionale Italiana. Come far partire il nuovo ciclo azzurro? “Dando più fiducia ai giovani. Facendoli...

A tu per tu

...con Perinetti 18.05 - “Per noi è stato un campionato dove siamo stati protagonisti di un’impresa. L’inizio è stato difficile, bravo Ballardini a svegliare i ragazzi e brava la società ad averlo messo nelle giuste condizioni”. Così a TuttoMercatoWeb il direttore generale del Genoa, Giorgio Perinetti a proposito...

A tu per tu

...con Ursino 17.05 - Missione impossibile, a caccia di un’altra impresa. Perché al Crotone le cose facili non vanno di moda. La sfida al Napoli per ottenere la salvezza e scrivere un’altra pagina di storia. La squadra di Zenga ci proverà. “Dobbiamo fare il nostro dovere, poi vedremo alla fine che cosa...

A tu per tu

...con Sannino 16.05 - “Sarri e lo scudetto del Napoli perso in hotel a Firenze? Quando c’è un campionato e si conoscono già le date devi mettere in preventivo che puoi giocare prima o dopo un’altra squadra in lotta per i tuoi stessi obiettivi”. Cosi a TuttoMercatoWeb Giuseppe Sannino a proposito della...

A tu per tu

...con Vagnati  15.05 - “Rischiamo ancora in tanti, ognuno deve giocare per ottenere un risultato positivo e quindi la vittoria. Chi ha qualche punto in meno è messo peggio. Noi dobbiamo scendere in campo senza pensare al Crotone, al Cagliari o ad altre squadre. Ad inizio anno avremmo firmato per giocarci...

A tu per tu

...con Meluso 14.05 - “Più passa il tempo più prendiamo coscienza della grande impresa che abbiamo fatto, quando si vince succede perché funzionano tutte le componenti. Interne ed esterne. I tifosi ci hanno aiutato, tutto l’ambiente è stato equilibrato anche nei momenti di difficoltà. Se non ci fosse stato...

A tu per tu

...con Stendardo 13.05 - “Sarri ha fatto e sta facendo un lavoro straordinario, è il vero valore aggiunto del Napoli. Ha assemblato la squadra con grandi energie e motivazioni, la società farà di tutto per confermarlo”. Cosi a TuttoMercatoWeb l’ex difensore di - tra le altre - Lazio e Atalanta, Guglielmo...

A tu per tu

...con Gasparin 12.05 - “Inter-Sassuolo? Iachini ha fatto un ottimo lavoro a Sassuolo, da quando è arrivato ha trasferito alla squadra dei concetti pratici. E nel calcio fare le cose semplici non è mai facile. Quando si raggiunge la salvezza comunque è già un grande traguardo. Dall’Inter invece ci si aspettava...

A tu per tu

...con Giaretta 11.05 - La partita più importante. L’Ascoli sabato di scena a Pescara, per inseguire i play out e cercare di rimanere in Serie B. “È una partita importante, c’è la giusta pressione come da un po’ di tempo. I ragazzi dopo la partita contro la Salernitana hanno tirato fuori gli artigli. La...

A tu per tu

...con Calori 10.05 - Più di cento punti in un anno. Qualche passo falso, ma tanta voglia di tornare in serie B. Il Trapani ci crede e aspetta i playoff. “Ora ci aspetta un campionato nel campionato, il continuo di quello che abbiamo fatto: con sessantotto punti in altri gironi saremmo stati primi. Adesso...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.