VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Mercato stellare per il Milan: i rossoneri sono da Scudetto?
  Sì, a patto che arrivi un grande attaccante
  No, la Juventus resta sempre più forte
  No, ha davanti comunque sempre Roma e Napoli
  Sì, già così è da Scudetto

TMW Mob
A tu per tu

...con Stramaccioni

"Panathinaikos, forza e prestigio: ora puntiamo in grande. Torino e Atalanta? Avevo due offerte, ma non ho mai voluto lasciare: qui progetto ambizioso. Ibarbo e Kone? Vogliamo una squadra forte. In Grecia penso più veloce..."
06.06.2016 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 30662 volte
© foto di Federico De Luca

"La forza con cui mi hanno voluto e il prestigio e la storia di questo club mi hanno convinto immediatamente" e ora la storia è tutta da scrivere. Pagine da riempire negli annali del Panathinaikos. Ci pensa Andrea Stramaccioni, allenatore e manager del club greco. Strama parla a TuttoMercatoWeb della sua esperienza, delle prospettive future e del mercato. Perché il filo conduttore con l'Italia è di quelli che persistono nel tempo. E nel mirino ci sono Ibarbo, Onazi e Keita. Con una certezza: il Panathinaikos sarà competitivo.

E la convinzione è tanta, giusto mister? Per lei s'era parlato di Torino e Atalanta, alla fine è rimasto in Grecia.
"Sono arrivate due offerte da squadre italiane ma rispetto alle stesse e al mio attuale club non è corretto farne menzione. E comunque non ho mai avuto intenzione di lasciare il progetto intrapreso, avevo solo bisogno che il patron confermasse le ambizioni che aveva al momento del mio arrivo e mi promettesse di trattenere i due giocatori migliori. Ora siamo in Europa, il livello che compete a questa società, e vogliamo andare più avanti possibile".

Le prime differenze con il calcio italiano?
"Quattro squadre - noi, Olympiakos, Aek e Paok - hanno mezzi superiori alle altre. Il livello tecnico medio generale del campionato é inferiore all'Italia anche ovviamente per motivi economici ma agonismo e passione decisamente no".

E intanto va a caccia di rinforzi. Da Ibarbo a Kone, passando per Onazi, Keita e non solo....
"Avere allenato e conosciuto bene alcuni giocatori ti da un piccolo vantaggio nell'attirarli da te. Fare nomi adesso non ha senso ma l'intenzione del patron é di attrezzare la squadra per tornare a competere in Grecia e in Europa e in Italia giocano tanti calciatori bravi".

Cosa le ha dato quest'esperienza in Grecia?
"Tantissimo. Allenare all'estero ti fa crescere. Comunicare con calciatori, dirigenti e stampa solo in inglese ti fa "pensare più velocemente". Mi ritengo fortunato a 39 anni ad aver raggiunto quasi 200 panchine ufficiali fra Inter, Udinese e Panathinaikos".

Futuro: si vede di nuovo in Italia entro pochi anni?
"Sicuro. Ma ora tutte le mie energie sono concentrate su questa squadra e sul prossimo anno qui, al Panathinaikos".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie A tu per tu
...con Galli 22.07 - "Il Milan ha fatto un buon mercato, tolto Bonucci non vedo dei fuoriclasse: è un'ottima squadra, Montella dovrà essere bravo ad amalgamarla. Se Mirabelli ha preso questi giocatori, qualcuno di loro però magari diventerà un top player". Cosi a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato...
Telegram

A tu per tu

...con Carli 21.07 - "Mi sembra un mercato più vivace degli altri anni, quando si muovono le grandi e così. Ma non è finita: si muoveranno ancora Juve, Milan e Inter". Così a TuttoMercatoWeb Marcello Carli, ex dg dell'Empoli, analizza la sessione di calciomercato. Tante cessioni per la Fiorentina. "Intanto...

A tu per tu

...con Iachini 20.07 - "Il Milan sta facendo grandi acquisti, non si pensava alla vigilia del mercato che i rossoneri con una proprietà appena arrivata facessero un mercato così roboante. Poi le difficoltà, però, saranno rappresentate dall'assemblare una squadra". Così a TuttoMercatoWeb Beppe Iachini analizza...

A tu per tu

...con D'Amico 19.07 - Marco Borriello e il Cagliari, avanti insieme. "Il rinnovo testimonia che Marco è un grande professionista, ha fatto una grande stagione e ora vuole conquistare il sogno di andare ai Mondiali. I numeri dell'anno scorso dicono che ha tutto per ripetersi e mettere in difficoltà Ventura...

A tu per tu

...con Materazzi 18.07 - "Si sta muovendo molto il Milan, bisognerà aspettare anche il risultato dell'inserimento di tanti giocatori nuovi: servirà tempo, ma sta venendo fuori un ottimo organico. Almeno sulla carta". Così a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato Matteo Materazzi. Bonucci-Milan, come...

A tu per tu

...con Gallo 17.07 - Un addio per la Juventus. Leonardo Bonucci da pochi giorni è passato al Milan, tra clamore e stupore. "Questa notizia che ho seguito seppure da lontano la considero molto esasperata come avvenimento. Ciò perché pur il giocatore avendo dato il suo contributo importante alla causa bianconera...

A tu per tu

...con Foschi 16.07 - "Bonucci al Milan? Non era un simbolo della Juventus, è diventato un giocatore importante per la squadra e anche per la Nazionale. Tutte caratteristiche importanti, ma non era una bandiera bianconera". Così a TuttoMercatoWeb l'ex ds di - tra le altre - Verona e Palermo, Rino Foschi,...

A tu per tu

...con Moggi 15.07 - Leonardo Bonucci dalla Juventus al Milan. "Un bell'acquisto per il Milan. È il miglior difensore in Italia in questo momento", dice a TuttoMercatoWeb l'ex dg bianconero Luciano Moggi. "L'addio alla Juve? Evidentemente qualcosa è successo tra lui e l'allenatore, non lo so. Ma io non...

A tu per tu

...con Giammarioli 14.07 - "Vogliamo fare un mercato di integrazione al gruppo storico". Così a TuttoMercatoWeb il direttore sportivo della Cremonese, Stefano Giammarioli. Direttore, arriverà Gilardino? "Di idee ce ne sono tante. Gilardino è un nome di prestigio, una delle idee che abbiamo. Stiamo...

A tu per tu

...con Rubinho 13.07 - "Al Genoa sono stato bene, perché sono tornato a casa. Ho rivissuto il tempo passato e rivisto degli amici. Calcisticamente invece è stata una stagione complicata, difficile". Così a TuttoMercatoWeb l'ex portiere del Genoa, Fernando Rubinho, dal 1 luglio svincolato. Per voi...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.