HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi è la favorita per la Champions 2018/2019?
  Barcellona
  Juventus
  Manchester United
  Liverpool
  Manchester City
  Ajax
  Porto
  Tottenham

La Giovane Italia
A tu per tu

...con Zenga

“Senza Italia non è un Mondiale. Mancini scelta ok. Crotone, che peccato. Futuro, voglio restare in Italia”
14.06.2018 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 12631 volte
© foto di Federico Gaetano

Mondiale al via. “Non vedere l’Italia fa malissimo.... non sembra neanche un Mondiale. Tiferemo per quelle squadre che non ci fanno penare. Poi tiferò per i ragazzi che sono stati con me”, dice a TuttoMercatoWeb l’ex allenatore del Crotone, Walter Zenga.

L’Italia è ripartita da Mancini. Come la vede?
“È la scelta giusta. Sono felice quando gli amici ottengono soddisfazioni. Però c’è da vedere tante cose. Tutto il sistema. Una persona può essere vecchia a quarant’anni e giovane a settanta. L’importante è andare avanti insieme”.

E leí, pronto a ripartire?
“Dall’inizio è molto complicata... le panchine sono assegnate. Non sono rientrato in alcuni discorsi. Speravo di salvarmi a Crotone e rimanere, presa dall’inizio questa squadra avrebbe potuto fare quaranta punti. Siamo stati belli e sfortunati”.

Rimpianti?
“A Genova palo a dieci minuti dalla fine, a Verona contro il Chievo gol annullato, contro la Lazio salvataggio di De Vrij. Della stagione di Crotone mi rimarrà sempre la partecipazione della città e il grande amore. Mi ha fatto male retrocedere. Mi ha fatto piacere leggere di Sacchi che seguiva il mio Crotone”.

Il calendario non vi ha aiutati.
“Abbiamo fatto tutto con grande coraggio. E con quel pizzico di follia che non guasta mai. Inquadro la stagione nelle prime cinque partite del girone di ritorno: vinciamo lo scontro diretto, poi quel gol annullato da Tagliavento contro il Cagliari. Perdiamo a Benevento e contro la SPAL in casa. Se Tagliavento guarda il VAR e convalida il gol vinciamo lo scontro diretto. Sarebbero cambiate tante cose. Ci siamo dovuti rimboccare le maniche, quando ci davano per morti abbiamo pareggiato contro la Juve”.

Qualche problema in casa Spagna, con l’esonero di Lopetegui.
“Mi è sembrato che un grande club abbia annunciato l’allenatore due giorni prima del Mondiale. Il presidente della Federazione ha detto di averlo saputo cinque minuti prima dell’annuncio”.

Rivelazione del Mondiale: su chi punta?
“Il Belgio, sempre. Ha grandi giocatori. Ritengo sia una squadra di spessore, nonostante l’assenza di Nainggolan”.

A propósito di Nainggolan. L’Inter prepara l’assalto...
“Qualsiasi giocatore che possa aumentare il tasso tecnico di una squadra è benvenuto. Il mercato come ha detto Spalletti accosta nomi che fanno illudere la gente. Ogni giorno ne leggeremo tanti”.

Futuro: valuta anche l’estero?
“Spero di dare continuità al mio lavoro in Italia. Crotone è stata la mia unica retrocessione. Alla Samp sono andato via e Ferrero ha dichiarato di aver fatto un errore di valutazione. L’esonero di Palermo invece non fa curriculum”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

...con Moriero 18.03 - “Sulla Roma il discorso parte da lontano, Di Francesco ha avuto una squadra molto giovane: ha valorizzato Zaniolo, ci sono stati alti e bassi. Ranieri però porta serenità e tranquillità, conosce l’ambiente”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex centrocampista giallorosso, Francesco Moriero. Da...

A tu per tu

...con Antonini 17.03 - “Il Milan arriva in una condizione psicologica migliore perché se guardiamo i risultati ottenuti nelle ultime partite il trend è positivo. Mentre l’Inter sta vivendo un brutto momento. Ma il derby è una partita a se e non c’entra niente la parte psicologica o altre situazioni”. Così...

A tu per tu

...con Berti 16.03 - “I portieri migliori? Fin qui Donnarumma mi è piaciuto molto, è cresciuto tanto. Oltre lui ci sono tanti altri profili come Sirigu, Audero e Cragno”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex portiere di - tra le altre - Fiorentina e Palermo, Gianluca Berti. A proposito di Sirigu. Stasera c’è...

A tu per tu

...con Lupo 15.03 - Continua il caso Icardi all’Inter. “Come in tutte le situazioni in cui c’è una rottura è evidente che non si possa imputare la responsabilità a una sola delle parti. Ora però è il momento di ripartire per trovare la via del dialogo: l’Inter ha bisogno di Icardi e lo dimostrano i numeri...

A tu per tu

...con Zavaglia 14.03 - “La Roma? Bisogna capire se questa società vuole italianizzarsi o no. Con l’esonero di Di Francesco non si vanno a risolvere tutti i problemi, sono stati fatti degli errori in estate spendendo qualche milione di troppo”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Franco Zavaglia. Monchi...

A tu per tu

...con Caravello 13.03 - “La Roma deve cercare di portare a termine la stagione nel migliore dei modi. Dispiace per Monchi e Di Francesco, quando il lavoro rimane a metà non è mai bello”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Danilo Caravello. L’allenatore della Roma che verrà: su chi punta? “Per...

A tu per tu

...con Antonelli 12.03 - “Mi auguro che la Juventus riesca a ribaltare il risultato. Lo spero per il calcio italiano, perché un eventuale exploit dei bianconeri creerebbe benefici per tutto il sistema”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Stefano Antonelli. L’Atletico è avversario ostico. In...

A tu per tu

...con Corsi 11.03 - “La Roma per noi è una squadra fuori portata. Il cambio di allenatore le porterà qualcosa in più. Però abbiamo sfiorato in passato di fare risultato contro tante squadre. Dobbiamo crederci, anche in virtù delle assenze dei nostri avversari”. Così a TuttoMercatoWeb il presidente dell’Empoli,...

A tu per tu

...con Mangia 10.03 - “Oggi iniziano i playoff, ce la giochiamo per lo scudetto. In più siamo in semifinale di Coppa di Romania. Le cose vanno bene. Tra estate e inverno sul mercato la società ha fatto mosse importanti”. Così a TuttoMercatoWeb l’allenatore del Craiova, Devis Mangia, traccia un bilancio...

A tu per tu

...con Pagni 09.03 - “Mi dispiace per l’esonero di Di Francesco. Monchi è un esperto di plusvalenze, ma bisogna capire se l’obiettivo è vincere, fare plusvalenze o creare un gruppo nel tempo. Adesso comunque, vedrei bene la coppia Totti-Balzaretti”. Così a TuttoMercatoWeb sull’addio di Monchi dal ruolo...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510