HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Accadde Oggi...

15 dicembre 1995, la sentenza Bosman cambia per sempre il calcio

15.12.2017 04:00 di Gaetano Mocciaro  Twitter:    articolo letto 12006 volte
15 dicembre 1995, la sentenza Bosman cambia per sempre il calcio

Il 15 dicembre 1995 la sentenza della corte di Giustizia delle Comunità Europee cambierà per sempre il calcio con quella che è stata ribattezzata "Sentenza Bosman".

Jean-Marc Bosman era un centrocampista belga del Liegi. Il suo contratto col club era scaduto ma le leggi dell'epoca prevedevano in ogni caso un indennizzo alla squadra di provenienza in caso di trasferimento. Accorddatosi con il Dunkerque, il club francese non offrì una contropartita di denaro sufficiente al Liegi, che rifiutò il trasferimento.

Il giocatore portò il caso alla Corte di Giustizia dell'Unione Europea, vincendo il processo. La Corte stabilì che la norma in piedi costituiva una restrizione alla libera circolazione dei lavoratori nell'area dell'Unione.

Da quel momento fu permesso a qualsiasi giocatore in scadenza di trasferirsi gratuitamente ad altro club alla fine del proprio contratto, purché dentro i confini dell'Unione Europea. Inoltre da allora un calciatore può stipulare un pre-contratto se la durata residua del contratto in essere è uguale o inferiore a sei mesi.

Dopo la sentenza qualsiasi club dell'UE poteva tesserare giocatore comunitario, rompendo i limiti che ogni Federazione aveva imposto (Il campionato italiano, all'epoca dei fatti, prevedeva l'acquisto illimitato di stranieri ma solo 3 potevano essere presenti fra campo e panchina).

A cascata, la sentenza Bosman ebbe effetti anche al di là dell'Unione Europea. Con la possibilità di prendere ogni giocatore comunitario si sono liberati posti per tesserare un maggior numero di extracomunitari. Allargando di fatto la forbice fra i campionati europei e il resto del mondo.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Rassegna stampa

Primo piano

TMW - Juventus-Kastanos, insieme fino al 2023: rinnovo vicino Grigoris Kastanos e la Juventus, avanti insieme. Il centrocampista bianconero aggregato all’Under 23 è vicino al rinnovo del contratto fino al 2023. Intesa ad un passo, ufficialità nelle prossime settimane. Kastanos-Juventus, si prosegue...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->