HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi merita il Pallone d'Oro 2018?
  Sergio Aguero
  Alisson Becker
  Gareth Bale
  Karim Benzema
  Edinson Cavani
  Thibaut Courtois
  Cristiano Ronaldo
  Kevin De Bruyne
  Roberto Firmino
  Diego Godin
  Antoine Griezmann
  Eden Hazard
  N'Golo Kanté
  Isco
  Harry Kane
  Lionel Messi
  Neymar
  Jan Oblak
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sadio Mané
  Hugo Lloris
  Marcelo
  Kylian Mbappé
  Mario Mandzukic
  Ivan Rakitic
  Sergio Ramos
  Mohamed Salah
  Luis Suarez
  Raphael Varane

La Giovane Italia
Accadde Oggi...

19 maggio 1978, Menotti esclude Maradona dai Mondiali in Argentina

19.05.2018 07:47 di Gaetano Mocciaro  Twitter:    articolo letto 12074 volte

Il 19 maggio 1978 il commissario tecnico dell'Argentina, Luis Cesar Menotti, dirama le convocazioni definitive per i Mondiali che si saebbero dispitati in casa. Dopo una pre-convocazione di 25 giocatori ne vengono scartati tre. Ma è solamente una esclusione che fa discutere: quella di Diego Armando Maradona. All'epoca ha solamente 17 anni ma ha già alle spalle un paio di stagioni da professionista con la maglia dell'Argentinos Junios, dove ha fatto vedere a tutto il Paese il suo immenso talento. Menotti non darà spiegazioni sulle esclusioni, dicendo alla stampa: "Ho 25 giocatori, ne devo iscrivere 22". Per Maradona fu un pugno allo stomaco e si lasciò andare a un pianto disperato. La sua Argentina la vedrà vincere il Mondiale in casa dal divano.

Nz Cordoba (Argentina) 12/07/2011 - coppa America 2011 / Argentina-Costa Rica nella foto: tifosi Argentina © foto di Nicolo' Zangirolami/Image Sport


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

ESCLUSIVA TMW - Carpanesi: "Allenai Spalletti 'per caso' grazie a Ventura" Tre anni. Sulle rive del Tirreno, a La Spezia. Sergio Carpanesi è uomo di mare, uomo che ha trascorso anni sui campi da gioco. Da giocatore, da tecnico. Classe '36, è stato mentore e guida di Luciano Spalletti nella sua città, con gli Aquilotti. "Luciano da giocatore era un diesel,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy