HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2018/19?
  Barcellona
  Ajax
  Liverpool
  Tottenham

La Giovane Italia
Accadde Oggi...

21 ottobre 1858, prima seduta per regolamentare il gioco del calcio

21.10.2018 04:00 di Gaetano Mocciaro  Twitter:    articolo letto 5295 volte
© foto di Sara Bittarelli

Il 21 ottobre 1858 si tenne la prima seduta ufficiale per regolamentare il gioco del calcio. Viene redatto un testo basato sul sistema introdotto da Nathaniel Creswick e Willia Prest per la prima squadra di calcio al mondo: lo Sheffield FC. Questo sistema, meglio noto come "Sheffield Rules" era il primo insieme di regole calcistiche. Fu imposto, inoltre, che le dispute sul campo fossero risolte dai membri della commissione presenti. Posizione che troverà poi la sua figura nell'arbitro.

Questi furono gli undici punti stilati:

1 - Il calcio d'inizio deve essere un calcio piazzato.
2 - Il kick-out non deve distare più di 25 yards dalla porta.
3 - Un fair catch è una presa [del pallone] di qualsiasi giocatore a patto che il pallone non abbia toccato il terreno né sia stato messo in gioco dalla linea laterale, ed è passibile di calcio di punizione.
4 - Caricare è regolare in caso di calcio piazzato (con l'eccezione del calcio d'inizio non appena un giocatore si offre di eseguirlo), ma può sempre arretrare a meno che non ha di fatto toccato il pallone con il piede.
5 - Spingere con le mani è permesso, sebbene non siano permessi in alcuna situazione il calcio negli stinchi e gli sgambetti.
6 - Nessun giocatore può essere trattenuto o gettato a terra.
7 - Non è consentito raccogliere il pallone dal terreno (se non in occasione di una rimessa laterale) per alcuna ragione.
8 - Il pallone può essere spinto o colpito con le mani, ma trattenere il pallone, eccetto che nel caso di un calcio di punizione, è proibito.
9 - Le reti devono essere segnate dopo che il pallone è stato calciato, ma non direttamente dalla linea laterale né dopo un calcio di punizione a seguito di un fair catch.
10 - Un pallone oltre la linea laterale è considerato essere morto, dunque la squadra opposta a quella che l'ha toccata in campo deve recuperarlo, posizionarlo sulla linea e rilanciarlo all'interno dalla linea stessa.
11 - Ogni giocatore deve procurarsi un copricapo di flanella o rosso o blu scuro, da assegnare a seconda del colore a ciascun giocatore delle due squadre.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Nela: "Milan, limiti nei giocatori. Non è colpa solo di Gattuso" L'ex terzino Sebino Nela è intervenuto su MC Sport, nel corso della trasmissione Maracanà. Queste le sue dichiarazioni sul Milan, sconfitto in Coppa Italia dalla Lazio: "Il Milan è in grande difficoltà, sia dal punto di vista del gioco sia della mentalità. Io credo che la dirigenza...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510