HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Serie A 2017/18: chi è stato il migliore?
  Ciro Immobile
  Mauro Icardi
  Kalidou Koulibaly
  Milan Skriniar
  Allan
  Bryan Cristante
  Sergej Milinkovic-Savic
  Douglas Costa
  Alisson
  Paulo Dybala

Accadde Oggi...

23 aprile 2003, Milan-Ajax 3-2. È semifinale di Champions all'ultimo istante

23.04.2018 04:00 di Gaetano Mocciaro  Twitter:    articolo letto 4013 volte
© foto di Alberto Fornasari

Il 23 aprile 2003 il Milan vive una delle serate più elettrizzanti della sua storia. A San Siro arriva l'Ajax per il ritorno dei quarti di finale di Champions League. L'andata ad Amsterdam finisce a reti inviolate, un risultato pericoloso per i rossoneri costretti a vincere. E devono farlo senza Gattuso, Pirlo e Seedorf. Gli olandesi sono una squadra ricca di talento, tanto che alcuni giovani elementi faranno una grande carriera (Ibrahimovic, Chivu, Sneijder). La squadra di Ancelotti chiude avanti il primo tempo con un gol di Inzaghi ma nella ripresa accade di tutto: Litmanen pareggia i conti al 63', Schevchenko due minuti dopo porta avanti di nuovo i rossoneri. Il gol di Pienaar al 78' sembra spegnere definitivamente le speranze quando al 91' Inzaghi raccoglie una sponda di Ambrosini e in pallonetto supera Lobont. Il tocco di Tomasson a ribadire la palla in rete mette i brividi al pubblico di San Siro per un possibile fuorigioco, ma è tutto regolare. Nel tabellino dei marcatori ci va il danese, ma soprattutto il Milan passa il turno: ad attenderlo una storica semifinale con l'Inter.

San Siro 23/04/2003... #15yearsago #emozioni @acmilan vs @afcajax @championsleague

Un post condiviso da Pippo Inzaghi (@pippoinzaghi) in data:


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

Udinese, Tudor non confermato: a un passo c'è Prandelli Si va verso un ritorno in Italia di Cesare Prandelli. Secondo Sky Sport 24, l'ex allenatore della Fiorentina e ct azzurro, sarebbe vicino alla panchina dell'Udinese. Separazione dunque in vista per Igor Tudor, non confermato dai Pozzo.
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy