HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
La Juventus non ha confermato Allegri: siete d'accordo?
  Si, il ciclo Allegri s'è esaurito
  No, bisognava andare avanti con Allegri

La Giovane Italia
Accadde Oggi...

23 novembre 1988, l'Inter batte 2-0 il Bayern Monaco: Berti segna un gol dopo una fantastica galoppata

23.11.2018 04:00 di Lorenzo Marucci   articolo letto 13129 volte
23 novembre 1988, l'Inter batte 2-0 il Bayern Monaco: Berti segna un gol dopo una fantastica galoppata

Il 23 novembre 1988 l'Inter vince 2-0 in trasferta contro il Bayern Monaco e Nicola Berti segna in modo straordinario il secondo gol. Era l'andata degli ottavi di Coppa Uefa e i nerazzurri di Trapattoni erano riusciti a passare in vantaggio nella ripresa con una rete di Serena. Poi al venticinquesimo Berti, sulla propria trequarti, intercettò un pallone bloccando l'azione degli avversari e partì velocissimo verso la porta del Bayern, superando ogni ostacolo. Una galoppata di oltre settanta metri, in cui si assommavano, forza, corsa, resistenza. E davanti al portiere Aumann, Berti non sbagliò. Si tratta di un gol che è rimasto nella memoria dei tifosi nerazzurri, anche se poi nella partita di ritorno tutto fu vanificato, perché l'Inter si fece superare dal Bayern (3-1 per i tedeschi).

Mg Milano 20/02/2016 - campionato di calcio serie A / Inter-Sampdoria / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: Riccardo Ferri-Nicola Berti © foto di Matteo Gribaudi/Image Sport


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

FOCUS TMW - Classifiche a confronto: -2 Juve, +6 Atalanta. Fiorentina: -17! Classifiche a confronto a 90 minuti dalla fine della Serie A 2018/19. Rispetto a un anno fa, la Juventus campione d'Italia ha due punti in meno. Meno nove per il Napoli, che ha confermato il secondo posto, addirittura meno undici per la Roma che, a meno di clamorosi ribaltoni, resterà...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510