HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi sarà il capocannoniere del Mondiale?
  Cristiano Ronaldo
  Lionel Messi
  Neymar
  Romelu Lukaku
  Harry Kane
  Antoine Griezmann
  Denis Cheryshev
  Sergio Aguero
  Gabriel Jesus
  Diego Costa
  Timo Werner
  Dries Mertens
  Luis Suarez
  Kylian Mbappé
  Artem Dzyuba
  Edinson Cavani
  Falcao
  Mario Mandzukic
  Thomas Muller
  Altro

Accadde Oggi...

25 giugno 1989, il Torino perde con il Lecce e retrocede in serie B

25.06.2017 04:00 di Lorenzo Marucci   articolo letto 17815 volte

Il 25 giugno 1989 il Torino perde 3-1 contro il Lecce all'ultima di campionato e retrocede in B, per la seconda volta nella storia. Fin dall'inizio era evidente che la stagione sarebbe stata di sofferenze, in virtù di una campagna trasferimenti che aveva visto le cessioni di Corradini, Crippa e Polster tre pedine fondamentali. Gli arrivi di Muller, Skoro e Edu Marangono sembravano poter garantire un po' di tranquillità, in realtà quella del Torino fu un'annata complicatissima. A dicembre Gigi Radice fu sostituito con Claudio Sala e a marzo si aggiunse anche il cambio di presidenza con l'arrivo di Borsano al posto di Gerbi. A maggio arrivò poi l'esonero di Sala che fu rilevato da Vatta, mago della Primavera. Il Toro arrivò a giocarsi la permanenza in A all'ultima giornata contro il Lecce in trasferta. Doveva vincere il Toro (peraltro dopo due successi consecutivi) per restare in A ma in realtà il gol di Paolo Benedetti alla mezz'ora tagliò subito le gambe ai granata. Nella ripresa poi Barbas realizzò la seconda rete. Fuser al 21' riaprì parzialmente il match che fu poi chiuso definitivamente da Paciocco. Al ritorno a Torino, all'aeroporto di Caselle, la squadra fu ferocemente contestata.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Cosenza, i Magnifici otto da cui ripartire in Serie B E' una vera e propria rivoluzione quella che attende il Cosenza, neo promosso in Serie B, in questo calciomercato. Della rosa che ha conquistato la cadetteria solo sei calciatori sono attualmente sotto contratto con il club calabrese. Altri due, Perina e Mendincino, rientreranno per...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy