HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Serie A 2017/18: chi è stato il migliore?
  Ciro Immobile
  Mauro Icardi
  Kalidou Koulibaly
  Milan Skriniar
  Allan
  Bryan Cristante
  Sergej Milinkovic-Savic
  Douglas Costa
  Alisson
  Paulo Dybala

Accadde Oggi...

30 novembre 1960, la Lazio esonera il grande Fulvio Bernardini

30.11.2017 04:00 di Lorenzo Marucci   articolo letto 3854 volte

Il 30 novembre 1960 la Lazio esonera il tecnico, il grande Fulvio Bernardini. Il popolare Fuffo era stato un grande giocatore dei biancocelesti, con cui aveva iniziato la sua luminosa carriera. Da allenatore approdò alla Lazio nel 1958 dopo che aveva condotto la Fiorentina allo scudetto, portandola anche a giocarsi la finale di Coppa Campioni contro il Real Madrid. Bernardini seppe conquistare con la Lazio la Coppa Italia, primo trofeo dei biancocelesti. Il trenta novembre del '60 però la società decise di sollevarlo dall'incarico: il tecnico pagò la grave crisi economica del club e anche alcuni acquisti che si rivelarono inadeguati: dal brasiliano Tozzi all'uruguaiano Guaglianone. Per la cronaca alla fine di quella stagione la Lazio scese per la prima volta in B.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

TMW - Mondiali 2026, Trezeguet ambasciatore per il Marocco: la foto David Trezeguet ambasciatore per il Marocco 2026. Ve l’avevamo raccontato nei giorni scorsi, ora è ufficiale. Sarà l’ex attaccante della Juventus a rappresentare la candidatura ai Mondiali per il Marocco. E nella foto di TMW il momento dell’accordo. Sorrisi, maglia tra le mani e grandi...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy