HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Cristiano Ronaldo alla Juve: ora chi andrà via?
  Gonzalo Higuain
  Miralem Pjanic
  Daniele Rugani
  Paulo Dybala
  Alex Sandro
  Più di un big
  Nessuno

Accadde Oggi...

5 giugno 1986, Italia-Argentina 1-1: Maradona beffa Galli sotto il sole messicano

05.06.2017 04:00 di Gaetano Mocciaro  Twitter:    articolo letto 36106 volte
© foto di Federico De Luca

Il 5 giugno 1986 a Puebla, Messico, si gioca l'incontro di cartello dei Mondiali: i campioni del mondo in carica dell'Italia affrontano l'Argentina nella seconda giornata della fase a gironi. Gli azzurri nella gara d'esordio, pur dominando contro la Bulgaria non vanno oltre l'1-1 e devono battere l'albiceleste per sperare nel primo posto del girone, evitando così una fra Unione Sovietica e Francia. La squadra di Bearzot parte bene e passa in vantaggio con Spillo Altobelli, che trasforma un calcio di rigore. Un colpo di Diego Armando Maradona da posizione defilata lascia di stucco Giovanni Galli, mettendo la palla con un tocco morbido di sinistro sul palo più lontano. Il numero uno azzurro sarà ritenuto il principale colpevole della mancata vittoria. La partita terminerà 1-1 con l'Argentina spedita verso il primo posto del girone.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Martorelli “Il Milan l’Europa League l’ha meritata sul campo, giusto che partecipi. Ora molti giocatori potranno rimanere in rossonero proprio grazie alla riammissione alle coppe europee. Questo è molto positivo”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Giocondo Martorelli. Mirabelli...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy