HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

La Giovane Italia
Accadde Oggi...

5 marzo 2000, l'Inter vince il derby battendo 2-1 il Milan

05.03.2018 04:00 di Lorenzo Marucci   articolo letto 4788 volte
© foto di Federico De Luca

Il 5 marzo 2000 l'Inter vince il derby contro il Milan, battendolo 2-1. L'avvio era stato tutto dei rossoneri con Boban che aveva cercato di prendere per mano la sua squadra, poi però progressivamente i nerazzurri - guidati in panchina da Marcello Lippi - hanno preso il sopravvento e sul finire del primo tempo hanno trovato la rete con Zamorano su assist di Recoba. Nella ripresa ecco un palo dello stesso Recoba, con un'Inter sempre più carica e convinta. Non a caso è arrivato il raddoppio interista con un tiro di Di Biagio che ha battuto Abbiati dopo uno scambio tra Seedorf e Zamorano. Zaccheroni, tecnico del Milan, ha provato a cambiare (era il 18' del secondo tempo) inserendo Albertini ma l'Inter non ha corso pericoli. Solo un rigore dubbio concesso per un atterramento di Shevchenko da parte di Simic ha riaperto per un attimo la partita (dal dischetto ha realizzato l'ucraino). Il derby è così andato ai nerazzurri che in classifica si portarono a meno sette dalla capolista Juventus.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

LIVE TMW - Piatek-Milan, Perinetti: "Vogliono vederci". Fratello di Higuain a Londra Premere F5 per aggiornare la pagina 17.50 - Il fratello di Higuain a colloquio con il Chelsea - Gonzalo Higuain è sempre più vicino al Chelsea. Il fratello Nicolas si trova attualmente a Londra per parlare con la dirigenza Blues e chiudere l'accordo economico per il suo trasferimento....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->