HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Totopanchina Juve: chi sarà l'erede di Allegri?
  Simone Inzaghi
  Maurizio Sarri
  Pep Guardiola
  Sinisa Mihajlovic
  Didier Deschamps
  Mauricio Pochettino
  Josè Mourinho
  Antonio Conte

La Giovane Italia
Accadde Oggi...

6 febbraio 1958, schianto aereo a Monaco. Sul volo il Manchester United

06.02.2019 09:09 di Gaetano Mocciaro  Twitter:    articolo letto 17425 volte
© foto di Sara Bittarelli

Il 6 febbraio del 1958 si consuma una delle tragedie più importanti della storia del calcio. Dopo una gara di Coppa dei Campioni giocata a Belgrado, la squadra del Manchester United che aveva passato il turno, fa uno scalo nell’aeroporto di Monaco di Baviera in Germania Ovest: le pessime condizioni della pista di decollo coperta di ghiaccio e un’avaria al motore dell’aereo causano l’incidente. Il velivolo dopo due tentativi cerca di prendere il volo finendo però con lo schiantarsi contro una recinzione dell’aeroporto tedesco. Perdono la vita 23 dei 44 passeggeri, tra cui molti componenti della squadra, alcuni membri dello staff del Manchester United e giornalisti. E’ quella una squadra forte e molto giovane, da qui anche per il nome del suo allenatore Matt Busby, il soprannome di Basby’s babies. Tra i sopravvissuti un certo Bobby certo Bobby Chartlon allora giovanissimo, che diventerà in seguito un’icona della squadra inglese. Un incidente che accomuna il Manchester United ad altre due squadre, la prima è il grande Torino con la tragedia di Superga del 1949 e più recentemente la squadra brasiliana del Chapecoense, che il 28 ottobre del 2016, mentre si appresta a giocare la finale di Coppa Sudamericana in Colombia rimane vittima del terribile schianto dell’aereo presso Medellín.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

TMW - Milan, restyling settore giovanile: contatti con Vergine della Fiorentina Un anno deludente. Spesa eccessiva, risultati poco soddisfacenti che potrebbero anche portare alla retrocessione in Serie B. Il Milan Primavera ha disputato un campionato al di sotto delle aspettative e così la società nella prossima stagione potrebbe cambiare alcuni tasselli. Occhi...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510