HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Cristiano Ronaldo alla Juve: ora chi andrà via?
  Gonzalo Higuain
  Miralem Pjanic
  Daniele Rugani
  Paulo Dybala
  Alex Sandro
  Più di un big
  Nessuno

Accadde Oggi...

7 aprile 2004, muore la voce storica del calcio Enrico Ameri

07.04.2018 04:00 di Gaetano Mocciaro  Twitter:    articolo letto 6478 volte

Il 7 aprile 2004 si spegne una delle voci più importanti del giornalismo italiano, Enrico Ameri. Nato a Lucca il 25 aprile 1926, Ameri è stato per anni la prima voce della popolare trasmissione radiofonica Tutto il calcio minuto per minuto. Inizialmente non sembrava destinato al calcio, poiché chiuso da Nicolò Carosio e Nando Martellini, tanto che i primi reportage giornalistici furono di altro stampo: in Medioriente per raccontare la situazione politica, negli Stati Uniti per raccontare la missione spaziale che per la prima volta portò gli uomini sulla luna, in Svezia per i premi Nobel. Con il passaggio in televisione di Nando Martellini arrivò la svolta di Ameri, che prese il suo posto a Tutto il calcio minuto per minuto dedicandosi esclusivamente al calcio. Ha condotto oltre 1600 radiocronache, raccontando i principali eventi non solo della Serie A ma anche delle coppe europee e della Nazionale. Tifoso del Genoa (sebbene la sua fede non fu mai rivelata nel corso della sua attività lavoratitva), ironia del destino la sua ultima radiocronaca fu Genoa-Juventus del 26 maggio 1991, con il successo per 2-0 dei rossoblù che si qualificarono per la prima volta nella loro storia in Coppa Uefa.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

TOP NEWS ore 13 - Il Parma resta in A. Roma, ecco Olsen e Malcom Le voci dei protagonisti, le esclusive di mercato e tanto altro su TMW: di seguito le notizie più importanti della mattina. Il Parma resta in Serie A, ma partirà da -5! Calaiò, 2 anni di squalifica Leggi la news, CLICCA QUI! Parma, comunicato dopo la sentenza: "C'è enorme amarezza"...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy