VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2017/18?
  Real Madrid
  Bayern Monaco
  Roma
  Liverpool

Accadde Oggi...

9 febbraio 1941, Meazza beffa l'Inter nel suo primo derby da avversario

09.02.2018 04:00 di Gaetano Mocciaro  Twitter:    articolo letto 6673 volte
9 febbraio 1941, Meazza beffa l'Inter nel suo primo derby da avversario

Il 9 febbraio 1941 all'Arena di Milano va in scena il derby della Madonnina, entrato nella storia come il primo di Giuseppe Meazza da avversario dell'Inter. Dopo oltre 348 partite in nerazzurro e 240 reti in campionato, 19 dei quali proprio al Milan (record) e a 30 anni suonati i nerazzurri lo lasciano andare gratuitamente, convinti che il giocatore abbia preso ormai la parabola discendente. Meazza, infatti, è reduce da un anno di stop per un'occlusione dei vasi sanguigni al piede sinistro ed è ritenuto non più indispensabile per l'Ambrosiana-Inter. Ed eccoci alla stracittadina: Inter avanti di due reti nel primo tempo con rete di Frossi e autogol di Boniforti. Nel secondo tempo Cappello accorcia le distanze e ridà speranza al Milan. All'83' è proprio Peppino Meazza a segnare la rete del 2-2, zittendo i tifosi nerazzurri. La vendetta si è consumata.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e ufficialità del 21 aprile FIORENTINA, L’ATALANTA APRE AL RINNOVO DEL PRESTITO DI SPORTIELLO. MILAN, OFFERTA SHOCK PER BELOTTI: CAIRO RIFIUTA. ROMA, LIVERPOOL IN PRESSING PER ALISSON. TORINO, BERENGUER ANDRA’ VIA IN PRESTITO. NESTOROVSKI IN POLE COME VICE-BELOTTI. MILAN, DALLA TURCHIA: IN ARRIVO BERNARD DALLO...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.