HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi merita il Pallone d'Oro 2018?
  Sergio Aguero
  Alisson Becker
  Gareth Bale
  Karim Benzema
  Edinson Cavani
  Thibaut Courtois
  Cristiano Ronaldo
  Kevin De Bruyne
  Roberto Firmino
  Diego Godin
  Antoine Griezmann
  Eden Hazard
  N'Golo Kanté
  Isco
  Harry Kane
  Lionel Messi
  Neymar
  Jan Oblak
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sadio Mané
  Hugo Lloris
  Marcelo
  Kylian Mbappé
  Mario Mandzukic
  Ivan Rakitic
  Sergio Ramos
  Mohamed Salah
  Luis Suarez
  Raphael Varane

La Giovane Italia
Altre Notizie

Allegri sulla Nazionale: "Non tutto è da buttare"

Tecnico Juve: "Con Ucraina buona partita, diamo tempo a Mancini"
11.10.2018 15:15 di Raimondo De Magistris  Twitter:    articolo letto 4684 volte
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA

(ANSA) - MILANO, 11 OTT - "Contro l'Ucraina l'Italia ha disputato una buona partita, diamo tempo a Mancini. Per la Nazionale vedo un futuro roseo visto i buoni giocatori nati fino al 2000. Ci sono poi momenti in cui crescono talenti migliori e talenti peggiori, ma non è tutto da buttare". Così Massimiliano Allegri, a margine della presentazione al Samsung District di Milano del Galaxy A9, il primo smartphone al mondo con 4 fotocamere. Sul palco tra gli speaker ospiti anche il tecnico della Juve, di cui Samsung Electronics Italia è sponsor. Allegri è ottimista sul futuro del calcio italiano, nonostante la Nazionale non riesca a vincere dallo scorso 28 maggio e abbia mancato la qualificazione agli ultimi Mondiali. "Il calcio - nota - non è una scienza esatta. Dobbiamo crescere i bambini a farlo divertire, altrimenti perdono entusiasmo. Non bisogna ingabbiarli e tra qualche anno, forse, troveremo qualche giocatore di alto livello in più".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

FOCUS TMW - Top e Flop 20 di A. Piatek al comando. Precipita Higuain Piccola novità nel podio della Top 20 con Piatek sempre al comando, anche se il 6.5 abbassa la sua incredibile media voto. Suso viene raggiunto da Lorenzo Insigne mentre scende dal 4° al 20° posto Gonzalo Higuain. Novità De Vrij e Bernardeschi. Nella controclassifica che vede i peggiori...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy