HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Cristiano Ronaldo alla Juve: ora chi andrà via?
  Gonzalo Higuain
  Miralem Pjanic
  Daniele Rugani
  Paulo Dybala
  Alex Sandro
  Più di un big
  Nessuno

Altre Notizie

Brescia femminile, Cesari: "Ci sarebbe da riflettere sull'influenza della Juve"

16.05.2018 21:18 di Tommaso Maschio   articolo letto 5307 volte
© foto di Ufficio Stampa LND

Quella odierna è stata una giornata molto tesa per il calcio femminile con l'amministratore delegato della Juventus Giuseppe Marotta che aveva attaccato la Lega Nazionale Dilettati per aver deciso di far giocare lo spareggio scudetto fra la Juventus Women e il Brescia a La Spezia alle 15:00 di sabato, in contemporanea con la Juventus maschile che giocherà in casa contro l'Hellas Verona la sua ultima di campionato, con tanto di consegna della coppa di Campione d'Italia e festeggiamenti annessi. Una presa di posizione che non è andata già al presidente Cosimo Sibilia che aveva risposto duramente a Marotta pur decidendo di spostare la gara alle ore 20:30 di domenica non più a La Spezia, ma a Novara.

Ad arricchire la discussione sono poi giunte le parole del presidente del Brescia Giuseppe Cesari che si è lasciato sfuggire anche una stoccata sul maggior peso della società bianconera: “Ci siamo accordati per posticipare la partita, per noi non c’è problema. - ha spiegato Cesari come riporta Premiumsporthd.it - Vogliamo andare incontro alla Juve, anche se poi ci sarebbe da aprire un discorso sull’influenza che un club come la Juve può avere su decisioni come queste, rispetto alla nostra. Ma ripeto, nessuna polemica, a noi va bene così".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

ESCLUSIVA TMW - Pres. Nacional: "Acquistammo CR7 con maglie e palloni" Continua la "Cristiano Ronaldo Story" sulle pagine di TuttoMercatoWeb.com. Dall'Andorinha al Real Madrid, oggi è la volta del Clube Desportivo Nacional, dove CR7 si trasferì all'età di soli 10 anni prima del grande salto nelle giovanili dello Sporting CP. TMW ha intervistato in esclusiva...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy