HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Altre Notizie

Cittadella, Piovaccari: "Ecco come sono diventato il pifferaio"

13.05.2011 06:53 di Redazione TMW.   articolo letto 6207 volte
Fonte: Radio Sportiva

In esclusiva ai microfoni di Radio Sportiva è intervenuto Federico Piovaccari, capocannoniere della Serie B in forza al Cittadella. Questa l´analisi della sua stagione:

SALVEZZA - "Dobbiamo salvarci. La partita di sabato contro il Crotone sarà decisiva. Se dovessimo vincere faremmo un passo molto in avanti, aspettando la partita dell´AlbinoLeffe di lunedì sera e sapendo già il risultato dell´Ascoli, le nostre dirette concorrenti".
BILANCIO STAGIONE - "E´ la mia miglior stagione, un´ottima stagione, a prescindere dai gol realizzati. Ho trovato una continuità straordinaria ma adesso mi preme raggiungere la salvezza con il Cittadella: sarebbe un´ingiustizia retrocedere perché questa squadra merita la Serie B".
STAGIONE CITTADELLA - "Nelle prime dieci giornate eravamo ultimi in classifica. Dopo la sconfitta nel derby contro il Padova è cambiato qualcosa. Ci siamo ritrovati nello spogliatoio e abbiamo detto: "peggio di così non possiamo fare quindi giochiamo liberi". Dopo quella partita abbiamo giocato con la mente libera, sereni, e abbiamo ottenuto tanti risultati utili che adesso ci permettono di giocarci la permanenza nella serie cadetta".
OBIETTIVI - "Mi auguro che una grande squadra si interessi a me: Sono maturo, ho 27 anni e quest annata potrebbe essere un trampolino per potermi giocare la chance di giocare in Serie A. Adesso però è presto per parlare di mercato: voglio conquistare la salvezza, poi la classifica cannonieri ed infine provare il salto di categoria".
SOGNO SERIE A - "E´ stato importante crescere nelle giovanili dell´Inter lì perché stai a contatto con grandi campioni e puoi imparare tanto. Vedere il modo in cui si preparavano per match importantissimi è stato molto istruttivo e lì capisci veramente che un giocatore non è all´Inter per caso. Il mio sogno sarebbe diventare un grande attaccante della Serie A anche se, considerata la mia età, è difficile arrivare in una grande squadra".
PIFFERO - "Mio figlio Andrea ha inventato il mio modo d´esultare: guardando i cartoni con lui, il bambino faceva quel gesto durante la sigla del cartoon. Nella partita successiva ho esultato imitando lui, poi mi hanno spiegato che era un piffero e sono diventato il pifferaio. Visto che ha portato bene, ed essendo una persona molto scaramantica, quello è diventato il mio modo d´esultare".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Canovi “Che qualcosa non vada mi sembra ovvio...”. Così sul momento della Roma l’agente Dario Canovi. Avvocato, cosa non funziona? “Onestamente non riesco a capirlo”. Monchi ha fallito? “Dipende sempre dalla politica societaria. Se la politica è quella di autofinanziarsi allora...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->