HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Icardi non è più il capitano: condividete la scelta dell'Inter?
  Si
  No

La Giovane Italia
Altre Notizie

Fontolan: "Il calcio di oggi ormai non è più uno sport, troppi interessi"

16.09.2018 00:40 di Tommaso Bonan   articolo letto 5838 volte
Fonte: bolognanews.net
© foto di Image Sport

Davide Fontolan, ex di Bologna e Genoa, in un'intervista al Corriere dello Sport svela i motivi per cui è uscito dal mondo del calcio e ricorda i tempi sotto le Due Torri: "Essere accostato a questo calcio è un disonore perchè già quando stavo per smettere di giocare, il calcio dei grandi cominciava a farmi schifo. Oggi alleno i ragazzi della Lainatese, loro sono spugne, sono limpidi, puri. Quello odierno ormai non è più uno sport, ci sono troppi interessi in ballo, è un'industria che tra l'altro va anche male. Sono una persona schietta, che dice sempre quello che pensa, di conseguenza sono scomodo. Ora se non sei politico o paraculo, stai a guadare. E per non rischiare mai di diventarlo ho deciso di scappare. Il litigio con Marocchi? Il vero motivo è che Marocchi andò in televisione a sparlare di me perchè avevo dichiarato che Mazzone era un grande allenatore ma che il suo Bologna non era una squadra tatticamente evoluta. A distanza di tanti anni chiedo scusa a Carletto. Il caso Ulivieri-Baggio? Ad Ulivieri dissi di farlo giocare perchè voleva mettere me al suo posto. Lo pregai di mandarmi in panchina altrimenti sarebbe scoppiato un casino. Poi il lunedì dissi a Baggio che aveva mancato di rispetto alla squadra non andando in ritiro e lui volle andar a tutti i costi a Casteldebole con me. Ho la sensazione che sapesse che c'era Striscia la Notizia e volesse far capire a tutti che la squadra era con lui. Domenica c'è Genoa-Bologna? Ah, bello, se il calcio dei grandi non mi facesse schifo andrei a Genova. Invece sarò in campo ad allenare i miei ragazzi, giochiamo in casa contro la Rhodese".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Rassegna stampa

Primo piano

FOCUS TMW - Serie C 2018/2019, le panchine: addio fra Novara e Viali Una delle tradizioni italiche più gettonate nel mondo del pallone nostrano è quello dell'esonero. Spesso il tecnico che un club sceglie all'inizio della stagione rischia di vedersi allontanato dopo poche settimane, in alcuni casi anche dopo pochi giorni. Ecco il quadro completo delle...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510