HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi tra le italiane passerà il girone di Champions League?
  Tutte
  Juventus, Inter e Roma
  Juventus, Inter e Napoli
  Juventus, Napoli e Roma
  Inter, Napoli e Roma
  Juventus e Roma
  Juventus e Inter
  Juventus e Napoli
  Inter e Roma
  Inter e Napoli
  Roma e Napoli
  Solo la Juventus
  Solo la Roma
  Solo l'Inter
  Solo il Napoli
  Nessuna

La Giovane Italia
Altre Notizie

Joaquin su Astori: "Colpo durissimo. Un pensiero alla figlia"

13.03.2018 11:49 di Lorenzo Di Benedetto  Twitter:    articolo letto 3347 volte
© foto di Federico De Luca

L'ex esterno della Fiorentina, Joaquin, oggi capitano del Betis, ha rilasciato un'intervista a La Gazzetta dello Sport, nella quale ha parlato anche della tragedia che ha colpito il mondo del calcio dopo la scomparsa di Davide Astori: "Un colpo durissimo, difficile da assimilare. E tanti pensieri. Un ragazzo giovane, sano, controllato, un atleta: a parte il ricordo personale questa è una morte che rimbalza e fa malissimo anche lontano da Firenze. Toglie certezze, incrina le sicurezze, fa venire tanti dubbi. Tra di noi ne abbiamo parlato e ne parliamo. Siamo andati dal nostro medico a chiedere spiegazioni, anche se più o meno sapevamo e sappiamo che si tratta di una anomalia genetica che si presenta in un momento dato, che c’è poco da fare per prevenire. Il medico cerca di rassicurarti, ma i pensieri restano li. Torni a casa e tua moglie è preoccupata che possa succedere anche a te. Se ne parla, eccome. Pensi alla figlia di Davide e ai tuoi, di figli. Passerà, ma al prossimo episodio tornerà, perché sarà che oggi siamo più informati di prima ma a me sembra che queste morti siano sempre più diffuse, che ogni anno se ne vadano diversi calciatori".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Il livello della Serie A è in crescita, ma lo Scudetto è un'altra storia. In B e in C il caos va avanti e c'è un colpevole: non si può riformare il calcio cambiando le norme in corsa Il gioco corale della Sampdoria orchestrato da Marco Giampaolo. La nuova Fiorentina, giovane, ricca di talento e con un tridente offensivo già forte, ma potenzialmente devastante. Il calcio rapido e verticale del Sassuolo di Roberto De Zerbi, e la personalità del leader del Cagliari...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy