HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi sarà il capocannoniere della Serie A 2018/19?
  Cristiano Ronaldo
  Gonzalo Higuain
  Mauro Icardi
  Ciro Immobile
  Edin Dzeko
  Dries Mertens
  Paulo Dybala
  Gregoire Defrel
  Arkadiusz Milik
  Duvan Zapata
  Krzysztof Piatek
  Mario Mandzukic
  Leonardo Pavoletti
  Altro

La Giovane Italia
Altre Notizie

Le pagelle del Cittadella - Bene Iori, attacco spuntato

Risultato finale: Cittadella-Cosenza 2-0
15.09.2018 17:13 di Andrea Carlino   articolo letto 973 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Paleari 6 - Bene nel primo tempo, nella ripresa sbaglia l'uscita e per poco Di Piazza non ne approfittava.

Ghiringhelli 6 - Prova sufficiente sulla fascia. C'è in entrambe le fasi soprattutto nella ripresa.

Adorni 6.5 - Usa le maniere forti per contenere l'attacco del Cosenza: deciso ed efficace in più di un'occasione.

Drudi 6.5 - Ruvido in alcune circostanze, incisivo in altre. Match che conferma il suo valore.

Benedetti 6.5 - Spinge con continuità nel primo tempo. Meno arrembante nella ripresa, ma non molla fino alla fine.

Settembrini 7 - Si conferma giocatore di qualità e quantità: corre per tre e appena può si inserisce al tiro.

Iori 7.5 - L'anima di questo Cittadella dei miracoli. Doppietta speciale dal dischetto, tanta grinta e cuore in mezzo al campo.

Proia 6.5 - Si dà da fare in mezzo al campo, inserendosi anche con continuità. (Dal 59' Branca 7 - Bravo e caparbio in occasione del rigore. Si galvanizza e gioca uno spezzone gagliardo.)

Siega 6.5 - Lavoro di sacrificio, poco appariscente, ma efficace. Meglio nella ripresa.

Scappini 6 - Poche occasioni per rendersi pericoloso, ma lotta su ogni pallone. (Dal 73' Strizzolo s.v. - )

Finotto 6 - Meno scintillante rispetto ad altre uscite. Fa il suo senza strafare. (Dal 86' Panico s.v. - )


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

19 settembre 1988, l'Italia tocca il fondo alle Olimpiadi. Lo Zambia vince 4-0 Il 19 settembre 1988 alle Olimpiadi in Corea del Sud l'Italia perde 4-0 dallo Zambia. Quella che doveva sembrare una formalità si trasformò in una delle pagine più nere del nostro calcio. Gli azzurri - allenati da Francesco Rocca - scesero in campo con Tacconi in porta, Tassotti,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy