HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi è la favorita per la Champions 2018/2019?
  Barcellona
  Juventus
  Manchester United
  Liverpool
  Manchester City
  Ajax
  Porto
  Tottenham

La Giovane Italia
Altre Notizie

Legrottaglie: "Deriso per la mia fede, ma non rinuncio a Gesù"

12.10.2018 15:27 di Ivan Cardia  Twitter:    articolo letto 13900 volte
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com

Fresco di patentino da allenatore, Nicola Legrottaglie ha parlato a ilposticipo.it del suo rapporto col mondo del calcio e delle prospettive per la sua carriera: "Seguo sempre il calcio, cerco di studiare, ma ho sempre un forte impegno. Servo Dio nel sociale e quindi organizzo incontri sui valori e sui principi cristiani. Anche qui a Cagliari cerco di dare la possibilità alle persone di conoscersi, di vivere una vita più piena. Aiutarli a vivere una relazione spirituale con sé stessi, in modo da godere appieno del mondo che li circonda".

Rimpianti?
"Dovevo capire prima alcune dinamiche comportamentali della vita. Fossi stato più determinato, costante e disciplinato, avrei raggiunto prima dei 25 anni la serie A. Prima pensavo che la colpa era sempre degli altri e non mi mettevo mai in discussione. Ho capito dopo che lavorando sulle mie qualità, avrei vissuto più tempo ad alto livello".

Preso in giro per la sua fede?
"C’erano i ‘cretini’. Gente arrabbiata con sé stessa. E tiravano fuori argomenti e critiche in campo. Ne ho visti tanti, non sto qui a fare nomi, ma ricordo che in parecchi facevano i bulli e gli stupidi ma non cadevo nella trappola. Non mi sono mai vergognato e mai lo farò. Non certo perché qualcuno mi definisce diverso da lui".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Accadde Oggi...

Primo piano

Un talento al giorno, Casper Tengstedt: il futuro della Danimarca Gli adetti ai lavori in Danimarca sono sicuri. Casper Tengstedt è uno dei giocatori del futuro del calcio danese. Classe 2000, esterno d'attacco tecniamente molto dotato, ama giocare sulla sinistra per potersi accentrare ed andare al tiro con il suo piede forte. Di proprietà del Midtjylland,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510