HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

La Giovane Italia
Altre Notizie

Lutto, muore Pietro Biagioli

Alleghiamo l'annuncio della morte di Biagioli dell'associazione Glorie viola
04.09.2017 07:27 di Redazione TMW  Twitter:    articolo letto 5905 volte
Lutto, muore Pietro Biagioli

L'Associazione "Glorie Viola" porge le più sentite condoglianze ai familiari dell'ex giocatore viola Pietro Biagioli, deceduto, il 3 settembre 2017, all'età di 88 anni.
Il giovane Pietro esordì in prima squadra, con la maglia viola numero 10, in occasione di quel Torino-Fiorentina 2-0 disputato il 12 giugno 1949, recupero della partita non giocata l'8 maggio a causa della sciagura aerea di Superga avvenuta 4 giorni prima. Successivamente, dopo aver giocato in prestito nel Pisa e nel Piombino, Biagioli tornò vestire la divisa gigliata nella stagione 1952-53, per poi accasarsi al Torino l'anno successivo.
Durante gli anni settanta il popolare "Pietrino" è stato un valido allenatore delle squadre giovanili della Fiorentina. Nel 1975 ha guidato la formazione "Primavera" nel Torneo di Viareggio. Dal 1977 al 1982 è stato vice allenatore della prima squadra viola. Per la società gigliata ha svolto, inoltre, anche il prezioso ruolo di osservatore.
I funerali si terranno nella mattinata di mercoledì presso la chiesa del "Preziosissimo Sangue" in via Boccherini a Firenze.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

TMW - Inter, conferme per Matic: casting attaccante, ma non priorità L'Inter sta muovendo alcune pedine per rinforzare il proprio centrocampo. Come raccontato nei giorni scorsi Nemanja Matic è il primissimo nome per rinforzare la mediana, sia perché Conte lo ha già allenato - con ottimo profitto - durante la sua permanenza al Chelsea, sia perché arriverebbe...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510