HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi merita il Pallone d'Oro 2018?
  Sergio Aguero
  Alisson Becker
  Gareth Bale
  Karim Benzema
  Edinson Cavani
  Thibaut Courtois
  Cristiano Ronaldo
  Kevin De Bruyne
  Roberto Firmino
  Diego Godin
  Antoine Griezmann
  Eden Hazard
  N'Golo Kanté
  Isco
  Harry Kane
  Lionel Messi
  Neymar
  Jan Oblak
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sadio Mané
  Hugo Lloris
  Marcelo
  Kylian Mbappé
  Mario Mandzukic
  Ivan Rakitic
  Sergio Ramos
  Mohamed Salah
  Luis Suarez
  Raphael Varane

La Giovane Italia
Altre Notizie

Queiroz: "Al Real commessi 3 peccati mortali. Costato posto a 3-4 tecnici"

12.10.2018 00:20 di Ivan Cardia  Twitter:    articolo letto 9154 volte
© foto di Imago/Image Sport

Intervistato in Portogallo da Tribuna Expresso, l'ex allenatore del Real Madrid ed ex ct del Portogallo, Carlos Queiroz, è tornato sui suoi anni madridisti: "Quando mi hanno proposto il progetto non mi sono sentito ingannato. Valdano mi ha parlato chiaramente. Quando il Real Madrid ti fa un'offerta, prima accetti e poi ci pensi. Mentre ero lì, era un club che vendeva, non che acquistava: aveva l'obiettivo di arrivare a deficit zero. La politica era sei galacticos tra attacco e centrocampo, più quattro Pavon in difesa. Ma in quella squadra c'erano anche giocatori come Makelele e Morientes.

A Morientes, subito dopo la Supercoppa, dissi 'ci vediamo giovedì'. Lui mi rispose: 'Come giovedì? Non sai che mi hanno prestato al Monaco?'. Almeno ho Makelele, pensai, ma poi dopo pochi giorni hanno venduto anche lui".

Tre peccati mortali.
"Avevamo perso Hierro e avevo bisogno di un nuovo difensore: abbiamo preso Gabriel Milito, ma gli hanno detto di no dopo avere firmato il contratto. Quando ero a Madrid sono stati commessi tre peccati mortali, le tre M: Millito (Gabi, ndr), Maklelele e Morientes. Questi tre errori sono costati il lavoro a tre-quattro allenatori. Però non mi pento di aver allenato il Real Madrid".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Prandelli “Sarà una partita molto interessante sotto tanti punti di vista. Chi uscirà vincente potrà pensare di giocare un campionato di vertice. Entrambe esprimono un buon gioco, sarà un bel match”. Così l’ex ct della Nazionale, Cesare Prandelli gioca per TuttoMercatoWeb il derby di questa...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy