HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Calciomercato di Serie A in chiusura: qual è il vostro flop tra le big?
  Juventus
  Napoli
  Roma
  Inter
  Lazio
  Milan

La Giovane Italia
Altre Notizie

RMC SPORT - Bonacini (pres. Carpi): "Deluso da Nzola. Mbakogu va via"

17.05.2018 22:46 di RMCSport Redazione  Twitter:    articolo letto 5289 volte
© foto di Federico De Luca

Nell'RMC Live Show c'è anche spazio per la Serie B, campionato giunto all'ultima giornata. Per commentare la stagione, è intervenuto il presidente del Carpi, Stefano Bonacini:

Un bilancio sulla stagione:
"Cerco di vedere il bicchiere mezzo pieno. È la prima volta che da quando faccio calcio mi trovo all'ultima giornata senza giorcarmi nulla. Quest'anno abbiamo ricostruito la squadra, sapevamo di non poter puntare alla promozione. C'è amarezza, avremmo comunque potuto fare di più. A gennaio, Melchiorri escluso, chi è arrivato non ha dato l'apporto sperato".

Sui problemi in attacco...
"Abbiamo segnando poco e siamo stati fortunati a salvarci: di solito in B retrocede chi fa meno gol. C'è da dire che siamo stati senza Melchiorri per tutto il girone d'andata e senza Mbakogu per tutto il ritorno. Mbakogu dovrebbe andare al Leeds, merita una possibilità in un palcoscenico importante: la B inglese non è la B italiana. È pronto per fare un'avventura in Inghilterra".

Che farà mister Calabro?
"Non lo so, le decisioni le prendiamo a campionato finito. Calabro ha fatto un campionato dignitoso, non da debuttante: è l'unico salito che dalla C che non è stato esonerato".

Su Nzola:
"Non ci ha premiato nè soddisfatto Nzola, ha avuto problemi di inserimento: è un '96, veniva da 12 gol in C, speravamo potesse fare la differenza. Ma siamo consapevoli che i ragazzi giovani bisogna aspettarli. Un addio? Se si presenta come quest'anno lo manderemo a giocare da qualche altra parte. Se capisce gli errori fatti allora potrà arrivare lontano. Tutto parte dalla testa, per giocare in B non servono solo le doti fisiche e tecniche".

Sulle seconde squadre:
"Siamo con il presidente Balata. Trovo il discorso delle seconde squadre inadeguato per la Serie B, che perderebbe risorse umane che non ci verrebbero più date dai top club. La Juventus della situazione, per esempio, farebbe giocare i suoi giovani nella Juve B. Se le squadre di A le vogliono fare, rimanessero in Lega Pro".

Sul possibile acquisto del Modena:
"C'è stato un bando, hanno partecipato tre cordate ma non io. Già con una squadra ci sono tanti casini".

Lei conosce bene Giuntoli: cosa succederà con Sarri?
"Loro hanno fatto un lavoro straordinario, ho anche telefonato a Giuntoli: sull'almanacco non ci sarà lo Scudetto per il Napoli, ma io sarei comunque orgoglioso di quanto fatto. Secondo me entrambe le parti sceglieranno il meglio".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Un talento al giorno, Delinho Cleonise: la nuova scommessa di Preziosi E' notizia di ieri l'arrivo al Genoa di Delinho Cleonise, esterno offensivo classe 2001 cresciuto nel settore giovanile dell'Ajax: l'olandese, che ricorda tanto il collega Justin Kluivert, spera di ripercorrere le gesta del connazionale e guadagnarsi la chiamata di una big italiana....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy