HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Il Napoli esonera Ancelotti e punta su Gattuso. Decisione giusta?
  Giusto cambiare, e Gattuso è la scelta giusta
  Giusto cambiarlo, ma Ancelotti non andava sostituito con Gattuso
  Sbagliata: bisognava andare avanti con Ancelotti

La Giovane Italia
Altre Notizie

Corsi: "Empoli, con Iachini intrapresa la strada giusta"

14.11.2018 22:03 di RMCSport Redazione  Twitter:    articolo letto 1623 volte
© foto di Federico De Luca

Durante il Live Show di RMC Sport, per parlare di Empoli, è intervenuto il presidente del club toscano Fabrizio Corsi.

Sulla prima vittoria nell’ultimo turno e l’addio ad Andreazzoli
"E’ una vittoria sospirata, se il proprio portiere fa 4 parate importanti, vuol dire che sta bene. Nel secondo tempo abbiamo legittimato il successo, abbiamo concesso solo una palla gol. Credo sia la strada giusta da percorrere, ma la nostra idea di calcio di essere propositivi come una grande squadra non era la strada giusta per la nostra società. Questo il motivo dell’addio ad Andreazzoli? Ci sono stato male, non credo in quella idea di calcio. Tenevamo palla molto, poi spesso gli avversari erano meglio di noi e si perdeva, ma con chi era alla pari anche. E’ una persona speciale Andreazzoli e ci dispiace, il gioco dell’Empoli ci ha entusiasmato come non mai. Si è fatto poi i conti con la Serie A e ho maturato questa decisione. Ne ho parlato anche con lui, se ci potesse essere qualche altra idea per interpretare le gare. Fare gol su ripartenze può essere un valore. E lo abbiamo visto nell’ultima giornata contro l’Udinese. Abbiamo mostrato in precedenza dei limiti, non siamo nelle condizioni di esprimerci come fanno altre squadre come la Roma".

Su Iachini
"Lo conoscevo già, ha un’idea di calcio portata a rapportarsi all’avversario e non come quella di prima di imporre il nostro gioco. Credo ci fosse bisogno di questo, ma sarà il campo a dirci se abbiamo ragione o torto. Sono fiducioso che possa essere questa la strada giusta".

Sul Chievo e la rottura con Ventura
"Mi dispiace, sicuramente è sembrato strano ,vista la serietà di Ventura. Ma c’è stata anche la franchezza nel motivare la sua scelta. Non era in sintonia con la società sul modo in cui arrivare alla salvezza. E’ abbastanza anomalo che un tecnico dopo 4 partite rinunci a proseguire".

Su Di Lorenzo
"Piace, ha fatto molto bene, nelle ultime tre gare l'ho visto un po' più teso. Forse sente la pressione. Dal punto di vista tecnico e caratteriale è da 10. E' di grande qualità, soprattuto dal punto di vista atletico è devastante. Avrà il modo di dare il meglio di sè ma molto dipenderà da come si esprimerà la squadra".

Su Caputo
"Anche vedendolo in B si vedeva il suo valore. Ha 31 anni ed entusiasta di stare in A, lo si vede anche negli allenamenti. Non mi meraviiglierei se andasse in doppia cifra. Tanti lo hanno fatto con noi, da Tavano ad Eder".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

UFFICIALE: Liverpool, rinnova Jurgen Klopp fino al 2024 Jurgen Klopp rinnova il suo contratto col Liverpool. Lo rende noto il club con un comunicato ufficiale. Il tecnico tedesco si è legato ai reds fino al 2024. Arrivato nel 2015, Klopp ha riportato il club sul tetto d'Europa dopo un'astinenza di 14 anni. BOSS ✊We're delighted to announce...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510