VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Chi è stato il calciatore rivelazione della stagione di Serie A?
  Andrea Conti
  Mattia Caldara
  Federico Chiesa
  Piotr Zielinski
  Gianluigi Donnarumma
  Franck Kessie
  Sergej Milinkovic-Savic
  Roberto Gagliardini
  Emerson Palmieri
  Roberto Inglese
  Diego Falcinelli
  Giovanni Simeone
  Gerard Deulofeu
  Patrik Schick
  Lucas Torreira
  Lorenzo Pellegrini
  Jakub Jankto
  Amadou Diawara

TMW Mob
Altre Notizie

TMW RADIO - Bucchioni: "Gabbiadini dovrebbe fare l'attaccante di movimento"

De Boer? Io non lo manderei via... Dybala a livello internazionale può migliorare
19.10.2016 17.13 di Chiara Biondini  Twitter:    articolo letto 4886 volte
© foto di Federico De Luca

L'editorialista di Tuttomercatoweb.com, Enzo Bucchioni è intervenuto ai microfoni di TMWRadio parlando della prestazione europea della Juventus t

"Io non ho mai creduto a un Buffon in crisi che avesse imboccato il viale del tramonto, ho letto e sentito troppe idiozie. La sua arrabbiatura di ieri sera ha un motivo solido e giustificato, lo conosco da quando era ragazzino, conosco la sua famiglia, gente seria che lavora, poi la sua carriera è lì a testimoniarlo, e io ho la sensazione sgradevole che ci sia qualcuno pronto a dire sono stato io a dare la prima manata a un monumento".

Allegri merito alle sue scelte in corso d'opera, avendo avuto il coraggio di inserire Cuadrado al posto di Dybala.
"La mossa è stata ottima da grande allenatore come è Allegri che ha sempre in mente l'equilibrio delle squadre. Io spero che la Juve faccia meglio e che lui chieda di più a questo gruppo ma anche a se stesso dal punto di vista della gestione. Mettere un difensore in quel momento lì sarebbe stato illogico anche nel modo di pensare di Allegri, squilibravi la squadra in maniera negativa. Ha fatto questa mossa e gli è andata bene. Tutta la gestione delle partita è andata bene, Allegri sa che al momento la Juve non è al top dal punto di vista fisico. I risultati sono arrivati, però ci sono cose da limare in area di rigore come l'ingenuità di Bonucci. Andare a vincere in 10 in trasferta è qualcosa di esaltante".

Una Juve che non riesce a correre a 100 all'ora ancora, è stato questo il motivo della scelta di Lemina davanti alla difesa o ormai Hernanes è stato un po' accantonato dopo l'errore di Udine visto anche il ritorno di Marchisio?
"Non credo perché Hernanes ha dimostrato di poter essere molto utile, come dicevo prima Allegri sta attentissimo agli equilibri, in quel ruolo serviva un giocatore più adatto all'interdizione, e filtro per la difesa e Allegri l'ha detto in maniera chiara, Hernanes è più utile in fase di costruzione. La scelta di Evra anche ha stupito, a se ci pensate bene ha sostituito bene Chiellini, perché lui difende e spinge arrivando fino alla metà campo e oltre, quindi Evra aveva un piede migliore di Benatia per fare quello, portando avanti la palla in certe situazione. E' stata una formazione che nasce da profonde riflessioni dal punto di vista tattico".

Alex Sandro acquisto azzeccatissimo?
"Assolutamente, mi domando come mai non viene preso in considerazione dalla nazionale, il Brasile, perché è un giocatore che sulla fascia sinistra raro. Sta facendo tutto poi, fa l'esterno basso, da centrocampista aggiunto come contro l'Udinese, quando va al cross non sbaglia. Ha avuto anche lui una fase di assestamento, ma poi si è ambientato".

Dybala ha bisogno di addestramento in Europa per esprimersi al meglio?
"A livello internazionale ha ancora poca esperienza e può migliorare di sicuro giocare la Champions è fantastico ma difficilissimo. Le squadre che arrivano lì hanno ottima organizzazione di gioco, ottimi giocatori, ci sono platee che incutono timore, come nello stadio di Lione di ieri sera".

Napoli gioca con il Besiktas stasera, problemi per Jorginho a centrocampo un periodo non brillante, da chi potrebbe essere sostituito, si parla di Hamsik davanti alla difesa, secondo te ha le caratteristiche e le spalle abbastanza larghe per sopportare un ruolo di quel tipo?
"Secondo me si, lo abbiamo già visto in alcuni spezzoni di gara e Sarri ci ha spiegato perché lo vede lì, sarebbe una bella evoluzione, che hanno fatto anche altri giocatori come Pirlo che è partito da trequartista giocando spesso dietro le punte, per Hamsik sarebbe un'ulteriore arretramento in una fase di maturazione. Davanti alla difesa ci può stare, ha la giusta capacità di capire come evolve l'azione, ha visione di gioco nel breve, basta crederci, il problema è se ci crede lui. Mentalmente a volte ci sono giocatori che amano stare più vicino alla porta, se lui è d'accordo potrebbe essere il suo futuro. Sicuramente in fase di emergenza come quella di stasera ci può stare se supporto dai due di centrocampo. Poi il giovane Diawara non lo puoi buttare in una partita come questa, e Sarri ha sbagliato a non usarlo mai, è vero che è arrivato senza preparazione, doveva capire dove è capitato, come si gioca con il mister, però dopo due mesi abbondanti, e qualche spezzone di partita gliele avrei fatte fare. Se ti capitano emergenze tutti devono essere pronti".

"Zilienki? Lo vedo da tre anni a Empoli sono andato, faceva la riserva di Saponara, è ancora un ragazzo, è un giocatore pronto, quando è stato chiamato è sempre stato il migliore in campo".

"Gabbiadini?Dovrebbe fare l'attaccante di movimento, che sa fare bene le diagonali, gli inserimenti e spazio al compagno di reparto con il quale dialogare. Lui non ha l'agilità per liberarsi dalla marcatura in pochi metri come poteva fare Higuain. Ha bisogno di spazio o di cercarsi lo spazio da solo in una fascia che va da destra e sinistra dell'attacco non solo lì davanti dove trova un muro".

Barcellona sfida il suo passato mister Guardiola sulla panchina del City
"L'evoluzione è stata tanta non è più quel Barcellona là, quando parliamo di Tiki Taka è rimasto brevettato e non lo tocca più nessuno, è cambiato il movimento però, e il modo di interpretare il possesso palla che necessita anche di verticalizzazioni non soltanto negli ultimi metri ma anche per scavalcare il centrocampo, anche per i giocatori diversi".

"De Boer? Io non lo manderei via ha dimostrato di avere le idee chiare, di saper comandare la truppa con decisioni scomode, lavora da due mesi e mezzo ha diritto ad avere più tempo. Ha fatto tanti errori come con le sostituzioni di domenica, ma c'è gioco, ci sono lacune che derivano dal mercato. Se poi dovesse arrivare Garcia, io mi tengo De Boer."


'In punta di penna' di Enzo Bucchioni, editorialista di Tuttomercatoweb.com

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
25 maggio 2005, a Istanbul notte da incubo per il Milan: perde la finale col Liverpool dopo un vantaggio di 3-0 Il 25 maggio 2005 il Milan perde in finale di Champions contro il Liverpool ai rigori dopo essere stato in vantaggio 3-0 nel primo...
TMW RADIO - I Collovoti: "Diffido da El Shaarawy. Bacca, chiusura flop" Top Mandzukic: bisognerebbe dare tutti dieci ai giocatori della Juventus per il campionato che hanno fatto, per il...
TMW RADIO -Scanner: le seconde squadre i pro e i contro della riforma Nella puntata della settimana di Scanner a cura di Giulio Dini il tema è stato gli eventuali pro e contro dell'introduzione...
La scheda di Carlo Nesti - Filadelfia: "spirito di ri-appartenza granata" Il grande momento, finalmente, è arrivato. Con l’inaugurazione del nuovo Stadio Filadelfia, il Toro “torna a casa”, quella dove giocava,...
L'altra metà di ... Gennaro Sardo Daniela Doriano, moglie del difensore del Chievo Verona, Gennaro Sardo, è intervenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica curata...
Fantacalcio, Surprise Up & Down 38^ giornata Ecco a voi la nostra rubrica che vi dirà quali possono essere le sorprese di questo turno e i giocatori più o meno in forma. Buona lettura! ​   ATALANTA...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 26 maggio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi venerdì 26 maggio 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.