VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
Telegram
SONDAGGIO
Mercato di gennaio: da quale big i colpi più importanti?
  Juventus
  Roma
  Inter
  Napoli
  Milan
  Lazio

Altre Notizie

TMW RADIO - Bucchioni: "Juventus, fallito l'esperimento Mandzukic-Higuain"

14.10.2016 16:28 di Chiara Biondini  Twitter:    articolo letto 8804 volte
© foto di Federico De Luca

L'editorialista di Tuttomercatoweb.com, Enzo Bucchioni è intervenuto ai microfoni di TMWRadio parlando delle prossime partite di campionato.

Napoli-Roma
"E' uno degli snodi della stagione, è un test importante per capire chi sarà veramente l'anti-Juve, perché io credo che ci debba essere, la formazione bianconera non penso possa essere un rullo compressore da qui alla fine. Il nostro campionato è incerto presenta sempre delle trappole anche da parte delle squadre più piccole. Dalla sfida Napoli-Roma uscirà rafforzata l'autostima, è tutto un discorso che va oltre questa partita. Se inciampi adesso il percorso diventa più complicato, non solo per la Roma penso anche al Napoli, che ha perso a Bergamo e si vuole riscattare e si deve confrontare con l'assenza di Milik".

Si avvicina Juventus-Napoli.
"Il mese di ottobre da l'impronta di quello che potrebbe essere il campionato con tutti questi scontri diretti che ci sono, soprattutto con i big match. Entro novembre vedremo se la Juve è quello che pensiamo e se il Napoli potrà competere".

Per il Napoli tu lo compreresti a gennaio un altro attaccante?
"Bisogna vedere come andranno questi due mesi, io ho fatto un ragionamento calcistico intorno a questa vicenda. Come puoi pensare che una grande squadra come il Napoli, che basa la sua forza sull'organizzazione e sul gruppo e non sui singoli, possa andare in crisi perché perde un giocatore seppur importante. Sarri ha costruito una squadra in grado di giocare in 11, visto che con i piedi partecipa anche Reina, un meccanismo che a tanti è sembrato perfetto se togli un giocatore non salta tutto. Le soluzioni ci sono, una è Gabbiadini,che ha già giocato in quel posto, ci sta credendo anche di più lui, ha grandi qualità. Potrebbe sbloccarsi e andare alla grande. Se non dovesse andare lui ci sono delle soluzioni interne come Callejon, e sulla destra puoi mettere Giaccherini, gran giocatore dal punto di vista tattico. Non andasse bene anche lui, Sarri cambierà modulo...è una squadra costruita bene e con intelligenza. Non c'è bisogna di niente a gennaio secondo me, rischierebbero di spendere soldi per non comprare il giocatore giusto. Tutta la squadra darà qualcosa in più."

"La Roma cercherà di vincere e imporre il suo gioco, magari con attenzione andando negli spazi cercando di recuperare palla, perché se al Napoli rubi palla sulla sua trequarti poi a volte si è fatto trovare impreparato, un po' come ha fatto l'Atalanta. Quando ci sono i valori tecnici, prevedo tanti gol e uno spettacolo interessate".

Juventus contro l'Udinese
"La Juve ci ha detto tante volte che dietro ha una cultura diversa rispetto alle altre squadre....sa sempre come prendere i giocatori nel modo giusto, sa dare motivazione, li tiene sempre sulla corda chi non sta a questo gioco, viene eliminato, quindi i bianconeri saranno concentrati sulla partita con l'Udinese poi penseranno alla trasferta".

"Recupero di Marchisio che si avvicina? Giocatore importante e atteso dopo l'"errore" della Juve nel mercato di non aver trovato un centrocampista con caratteristiche diverse, rispetto a quelli che ha, e quindi lui è mancato molto, per la sua forza fisica, la capacità di andare negli spazi quando gioca da interno e la sua intelligenza quando gioca davanti alla difesa. Tornerà già da domenica giocando uno spezzone finale della partita e per la Juve è tanta roba, visto anche quanto conta un giocatore così nello spogliatoio."

"L'esperimento Mandzukic-Higuain è fallito a Palermo, perché possono giocare assieme se dietro c'è un trequartista che li mette in moto, come Dybala. Ora quest'alternanza mi sembra giusta".

Ti sta convincendo come sta gestendo De Boer, soprattutto due giocatori, Brozovic e Kondogbia?
"Sto parlando bene dell'allenatore non per i risultati, ma perché vedo che fa delle cose calcistiche, che non sempre vengono fatte, soprattutto in società come l'Inter, che per anni è stata gestita a livello familiare, con la pacca sulla spalla che Moratti dava un pochino a tutti, perché era il suo modo straordinario di fare, oggi se vuoi vincere ci vuole rigore. Questi esempi dati ai due giocatori sul comportamento sono esempi per tutta la squadra. Anche Kondogbia, gli ha dato prima lo schiaffone della sostituzione, poi in settimana in un'intervista l'ha lodato, parlando di lui come un giocatore che può arrivare ai livelli di Pogba, basta seguire l'allenatore. Se l'Inter seguirà il mister potrà fare meglio dell'anno scorso e togliersi delle soddisfazioni. Mancano ancora dei giocatori per me per completare la rosa poi, come un centrale difensivo e un esterno importante, la base di lavoro però è forte. L'ombra delle voci di Simeone? A certi livelli son dibattiti che fanno divertire i tifosi e i giornalisti, ma a chi come De Boer lavora ed è determinato non gliene può fregar di meno. Poi prendere Simeone per l'Inter sarebbe un ritorno al passato, non dico al catenaccio, ma a un tipo di squadra che in questo momento non si può vedere".

Milan, il closing dovrebbe arrivare settimana prossima, ma c'è la partita del Chievo da affrontare
"Il Chievo è una squadra molto organizzata, sono giocatori che stanno insieme ormai da un anno, hanno lo spartito se suonano la stessa musica con le varianti tattiche che le partite richiedono. Sotto questo punto di vista è avvantaggiata all'inizio...Il Milan ha ancora dei problemi, Montella avrà lavorato sul campo e ci saranno passi in avanti, ma se lascerà gli spazi delle partite precedenti potrebbe essere una partita molto amara. Bisognerà vedere chi sostituirà Montolivo, se riuscirà a dare i tempi giusti alla squadra, io schiererei Locatelli".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie
Altre notizie

Primo piano

Gianluca di Marzio: il mercato non dorme mai...la raffica della notte In Serie A in questi ultimi giorni di calciomercato una delle protagoniste assolute è sicuramente l’Inter. I nerazzurri stanno trattando sulla formula del prestito per Joao Mario col West Ham dopochè la trattativa è stata riaperta: il club inglese infatti sarebbe disposto a pagare...
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - Ceccarini: "Emre Can, Juve avanti. Due in uscita a giugno" Ai microfoni di TMW Radio è intervenuto l’esperto di mercato Niccolò Ceccarini per commentare le ultime notizie relative d’attualità:...
23 gennaio 2010, Roma vince in casa della Juve. La vendetta di Ranieri Il 23 gennaio 2010 la Roma espugna l'Olimpico di Torino battendo la Juventus. Non succedeva da 9 anni con Claudio Ranieri che si prende...
TMW RADIO - I Collovoti: "Milinkovic 8, meglio di Pogba! Donnarumma 5" Arrivano consueti e puntuali, nel pomeriggio di Tribuna Stampa su TMW Radio, i Collovoti di Fulvio Collovati, che ha analizzato il...
Goal Car - Pasqual e gli anni di Firenze Dodicesima puntata di GoalCar. In questa nuova puntata l'ex capitano della Fiorentina e attuale capitano dell'Empoli Manuel Pasqual...
Carlo Nesti: "Non so in che ordine, ma le prime 3 saranno Juventus, Lazio e Napoli (mi sbilancio? 1) Napoli, 2) Juventus, 3) Lazio). Questo è il diario dei miei "pensieri", in formato "NES-tweet", a partire dall'inizio della stagione, e quindi dal luglio 2017 al giugno...
TMW RADIO - Scanner: Il calciomercato sempre più materia da contabili" Oltre il calcio giocato, oltre il calcio parlato, oltre la semplice apparenza... con l'avvocato Giulio Dini e Lorenzo Marucci, ospite...
L'altra metà di ...Gennaro Troianello Gennaro Troianello, ex calciatore dell'Hellas Verona, che ha conquistato con la maglia veronese la Serie A ha dichiarato in più di...
Fantacalcio, oggi ti presento... MEDEIROS Nome: Iuri Medeiros Nato a: 10 Luglio 1994 a Horta (Portogallo) Ruolo: Attaccante Squadra: Genoa Medeiros é  un...
Gli agenti e le regole che verranno, tutti gli aspetti da chiarire Una legge dello Stato, la Legge di Bilancio 2018, entrata in vigore lo scorso primo gennaio, pone fine al periodo di cosiddetta deregulation...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 24 gennaio 2018

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi mercoledì 24 gennaio 2018.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.