HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Altre Notizie

Tnas, ridotte le squalifiche a Mastronunzio e Nassi

15.04.2013 15:10 di Stefano Sica   articolo letto 6501 volte
© foto di Alberto Fornasari

Il TNAS, "nell'ambito della controversia tra l'attaccante Salvatore Mastronunzio nei confronti della FIGC, comunica che il Collegio Arbitrale (composto dal presidente Prof. Avv. Maurizio Benincasa e dai Prof. Avv. Tommaso Edoardo Frosini e Prof. Avv. Massimo Zaccheo), ha accolto parzialmente la domanda di arbitrato e, per l'effetto, ridotto a 3 anni la squalifica del giocatore". L'istanza aveva ad oggetto la squalifica per 4 anni.
In relazione alla controversia tra l'attaccante Maurizio Nassi nei confronti della FIGC, "in parziale accoglimento dell'istanza proposta in data 14 settembre 2012, ha ridotto la sanzione irrogata dalla Corte di Giustizia Federale a carico della parte istante, ai sensi dell'art.7, comma 7 del CGS, a 15 mesi di squalifica, dedotto il periodo già scontato. L'istanza aveva come oggetto il provvedimento con il quale la Commissione di Appello Federale aveva confermato la sanzione della squalifica per 3 anni, inflitta al ricorrente in primo grado dalla Commissione Disciplinare Nazionale per la violazione dell'art. 7, commi 1, 2, 5 e 6 del Codice di Giustizia Sportiva (rif. C.U. 33 del 27 agosto 2012)".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Il Napoli non vuole alzare bandiera bianca Come a Bergamo, l'ha decisa Milik. Come a Bergamo, i minuti finali sono stati decisivi. Contro il Cagliari, in un match combattuto fino alla fine, al Napoli è servita una perfetta punizione del centravanti polacco per tornare a -8 dalla Juventus e rinviare, almeno per qualche giorno,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->