Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / atalanta / I numeri
Meglio di Zapata e Hojlund, l'avvio da record di Scamacca
domenica 3 dicembre 2023, 07:45I numeri
di Redazione TuttoAtalanta.com
per Tuttoatalanta.com

Meglio di Zapata e Hojlund, l'avvio da record di Scamacca

Il nuovo centravanti atalantino con le sue prestazioni straordinarie in queste prime partite sta rapidamente diventando un punto di riferimento

Il nuovo centravanti atalantino, Gianluca Scamacca, con le sue prestazioni straordinarie in queste prime partite sta rapidamente diventando un punto di riferimento per la squadra, superando i risultati dei suoi predecessori.

UN INIZIO ESPLOSIVO
Il centravanti romano ha segnato 6 reti nelle sue prime 14 partite con l'Atalanta, un inizio che supera i risultati di Zapata e Hojlund. La sua recente rete contro lo Sporting Lisbona, un tiro potente da fuori area, è solo l'ultimo esempio della sua capacità realizzativa.

CONFRONTO CON I PREDECESSORI
Rispetto agli ultimi due attaccanti di punta dell'Atalanta, Scamacca si distingue nettamente. In 14 partite, Hojlund aveva segnato 4 reti e Zapata solo 2. Scamacca, invece, ha già raggiunto quota 6 gol, dimostrando di essere un acquisto di valore per la squadra bergamasca.

STATISTICHE IMPRESSIONANTI
Scamacca ha trascorso 764 minuti in campo tra campionato ed Europa League, realizzando una media di un gol ogni 127 minuti. Oltre ai gol, ha fornito un assist e colpito due pali, mostrando un impatto significativo sia in termini di gol che di gioco.

UN TALENTO IN CRESCITA
Comparando le sue prestazioni con quelle nei precedenti club, Genoa e Sassuolo, si nota un miglioramento notevole - sottolinea Tuttosport -. Con il Grifone e i neroverdi, Scamacca aveva una media di 12 gol a stagione, mentre ora è già a quota 5 reti in 10 partite di campionato con l'Atalanta.

LA SFIDA FUTURA
Mentre Scamacca continua ad adattarsi al gioco dell'Atalanta, l'obiettivo è trovare una continuità che possa confermarlo come un attaccante di primo livello. Con caratteristiche diverse dal suo predecessore Zapata, l'attaccante romano ha davanti a sé la sfida di integrarsi al meglio con la squadra e sfruttare al massimo le sue qualità.

883195