Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / atalanta / Copertina
La rinascita di De Ketelaere a Bergamo: un viaggio da Milan a protagonista sotto la cura GaspTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 23 febbraio 2024, 10:00Copertina
di Lorenzo Casalino
per Tuttoatalanta.com

La rinascita di De Ketelaere a Bergamo: un viaggio da Milan a protagonista sotto la cura Gasp

Da promessa sfiorita a colonna dell'Atalanta: la storia di un cambiamento

La carriera di Charles De Ketelaere ha preso una svolta inaspettata dopo il suo trasferimento all'Atalanta. Un tempo considerato un talento non pienamente espresso nel Milan, il giocatore belga sta ora vivendo una seconda giovinezza sotto i riflettori di Città Alta. Ecco la trasformazione di De Ketelaere, dalla sua lotta per affermarsi a San Siro al suo attuale status di pezzo pregiato nell'arsenale tattico di Gasperini.

UNA NUOVA DIMENSIONE A BERGAMO, RINASCITA SOTTO LA DEA
Charles De Ketelaere non si è solo trasferito da Milano a Bergamo; ha intrapreso un viaggio di rinascita calcistica. Il suo impatto sull'Atalanta parla chiaro: 10 gol e 7 assist, numeri che nessun altro compagno di squadra è riuscito a eguagliare finora. Il belga ha ritrovato la gioia di giocare, dimostrando una versatilità che lo rende prezioso per la formazione di Gasperini.

IL LEGAME CON IL PASSATO, DAL MILAN ALL'ATALANTA: UNA STORIA DI REDENZIONE
Tecnicamente ancora legato al Milan, De Ketelaere ha lasciato il rossonero per vestire i colori nerazzurri dell'Atalanta, in prestito per una cifra simbolica di 3 milioni di euro. Un affare che, considerati i risultati ottenuti, si sta rivelando incredibilmente vantaggioso per la squadra orobica, pronta a esercitare il diritto di riscatto per un investimento totale che si aggirerà attorno ai 30 milioni di euro.

UN RITORNO CARICO DI SIGNIFICATI, DE KETELAERE E IL CONFRONTO CON IL "SUO" MILAN
La partita di domenica sera contro il Milan non è solo un match di campionato per De Ketelaere; è un ritorno a San Siro ricco di significati emotivi e professionali. Il suo precedente incontro contro i rossoneri, una partita di Coppa Italia, ha consolidato il suo status di giocatore chiave per l'Atalanta, dimostrando quanto il belga sia cresciuto da quando ha lasciato la maglia milanista.

UNA SFIDA PERSONALE E PROFESSIONALE
Per De Ketelaere, il confronto con il Milan a S.Siro rappresenta un'occasione per ribadire la sua trasformazione da "oggetto misterioso" a trascinatore dell'Atalanta. La sua storia è un esempio lampante di come un cambio di ambiente possa rilanciare la carriera di un giocatore, trasformando le promesse sfiorite in realtà consolidate. La sfida di domenica sarà dunque un momento cruciale non solo per la sua stagione ma per tutta la sua carriera, un'opportunità per dimostrare che il vero De Ketelaere è finalmente sbocciato a Bergamo.