Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / atalanta / Il Pagellone
Le pagelle - Pasalic mai in partita, Carnesecchi amaro stop di rendimentoTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 29 febbraio 2024, 09:00Il Pagellone
di Lorenzo Casalino
per Tuttoatalanta.com

Le pagelle - Pasalic mai in partita, Carnesecchi amaro stop di rendimento

CARNESECCHI, voto 5
Una serata da dimenticare per il portiere dell'Atalanta, che inciampa fatalmente nel gol di Darmian, regalando all'Inter il vantaggio. Sebbene abbia mostrato una parziale redenzione respingendo magistralmente un tentativo di Darmian, la sua prestazione è stata macchiata ulteriormente dal non poter nulla contro il talento di Lautaro Martinez. Nel secondo tempo, nonostante la parata sul rigore di Martinez, subisce la rete sulla ribattuta di Dimarco e il colpo finale di Frattesi, chiudendo una notte difficile a San Siro.

SCALVINI, voto 5
Forzato a giocare nonostante un recente infortunio alla spalla, la sua performance a San Siro è stata al di sotto delle aspettative. L'Inter ha sfruttato ogni suo momento di debolezza, mettendolo costantemente in difficoltà. La decisione di Gasperini di sostituirlo prima dell'ora di gioco sottolinea una serata da archiviare in fretta per il giovane difensore.

dal 57' HIEN, voto 5
Entrato in un contesto già compromesso, si è adeguato al livello generale di un reparto difensivo che ha vissuto una delle sue serate più nere.

DJIMSITI, voto 5
In mezzo a una difesa atalantina che ha vacillato sotto i colpi dell'Inter, ha cercato di mantenere la barca a galla finché possibile. Tuttavia, il collasso generale non gli ha permesso di evitare il poker atalantino. 

KOLASINAC, voto 4.5
La sua decisione azzardata ha aperto le porte al vantaggio dell'Inter, segnando l'inizio di una serata complicata per lui e per tutto il reparto difensivo. Una prestazione che, per un giocatore della sua esperienza, necessita di essere rapidamente dimenticata. Ogni tanto capita anche ai più costanti... 

dal 57' BAKKER, voto 5
Il suo ingresso in campo non ha sortito gli effetti sperati, con un approccio che gli è valso un'ammonizione per un intervento su Dumfries. Un debutto poco convincente in una fase del match dominata dall'Inter.

HATEBOER, voto 5
Sorpresa nella formazione titolare, si è limitato a contenere senza mai riuscire a imporsi veramente. Il suo fallo di mano, che ha causato il rigore a favore dell'Inter, rappresenta il punto più basso di una prestazione già di per sé insufficiente.

PASALIC, voto 4
Dopo aver acceso una breve speranza con un tiro respinto da Sommer, la sua partita si è spenta, affondando in una serie di errori. La sua leggerezza nel finale contribuisce al pesante passivo dell'Atalanta, sottolineando una prestazione opaca.

EDERSON, voto 5
Ha cercato di imporsi con grinta nel centrocampo, ma è stato soverchiato dall'organizzazione dell'Inter. 

ZAPPACOSTA, voto 5.5
Di fronte a un Dimarco in forma, ha dovuto affrontare una partita ad alta intensità. Pur non demeritando completamente, non è riuscito a incidere in modo significativo.

KOOPMEINERS, voto 5
Fatica a fare la differenza come suo solito, Gasp lo risparmia togliendolo in vista del Bologna. 

dal 57' ADOPO, voto 5.5
Il suo ingresso non ha cambiato le sorti di un match già segnato, in una serata dove l'Atalanta non è riuscita a trovare risposte alle domande poste dall'Inter.

DE KETELAERE, voto 5
Ha creduto di aver segnato il suo primo gol a San Siro, ma il VAR ha cancellato il suo sogno per un fallo di mano di Miranchuk. Nonostante un lampo di qualità, poi non riesce a rendersi pericoloso.

dal 76' EL BILAL TOURÉ, SV

MIRANCHUK, voto 5
Unico sprazzo di creatività in una squadra che ha faticato a emergere, la sua sfortuna nel tocco che ha portato all'annullamento del gol di De Ketelaere simboleggia una serata frustrante per la Dea. 

dal 57' LOOKMAN, voto 5.5
Lanciato nella mischia da Gasperini, non ha trovato lo spazio per esprimersi, in un match che ha visto l'Atalanta incapace di
reagire alla supremazia dell'Inter.

ALL. GASPERINI, voto 5
Le sue scelte iniziali non hanno sortito l'effetto sperato seppur avesse schierato quasi la formazione tipo. La Dea ha subito la potenza dell'Inter. I cambi apportati sono stati fatti in ottica dello scontro diretto contro il Bologna a gara ormai segnata.