VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2017/2018?
  Real Madrid
  Barcellona
  Bayern Monaco
  Manchester United
  Manchester City
  Juventus
  Chelsea
  PSG
  Atletico Madrid
  Roma
  Napoli
  Monaco
  Liverpool
  Borussia Dortmund
  Altro

TMW Mob
Brasile 2014

Le pagelle del Messico - Ochoa e dos Santos non bastano

Risultato finale: Olanda-Messico 2-1
29.06.2014 20:23 di Marco Frattino   articolo letto 12907 volte

Ochoa 7,5 - Ordinaria amministrazione nella prima frazione, in avvio di ripresa compie l'ennesimo miracolo del suo Mondiale: conclusione ravvicinata di Depay sugli sviluppi di un corner, il portiere devia la palla sul palo alla sua sinistra salvando la porta del Tricolor. Il suo 'muro' viene abbattuto da Sneijder a pochi minuti dal triplice fischio finale, non può nulla sul rigore di Huntelaar.

Rodríguez 6 - Riesce a contenere gli attacchi dei temibili van Persie, Robben e Sneijder, fortunato in avvio di ripresa quando una sua deviazione fa venire i brividi a Ochoa su una conclusione di Sneijder. Crolla però nel finale.

Márquez 5 - E' il riferimento del Messico vista la sua esperienza e i suoi 35 anni, ma la sua gara contro l'Olanda non è da ricordare. Poco prima dell'intervallo viene graziato dall'arbitro per un fallo in area - in collaborazione con Moreno - su Robben, si ripete al 90' quando il direttore di gara assegna il penalty agli orange.

Moreno 6 - Buona la prestazione nella prima frazione, ma è costretto ad abbandonare il terreno di gioco per infortunio - rimediato sull'intervento ai danni di Robben - poco prima dell'intervallo. (Dal 46' Reyes 5,5 - Soffre tantissimo nella ripresa visto il forcing olandese avviato dopo la rete di dos Santos).

Salcido 6,5 - Si spinge all'attacco mettendo in imbarazzo la retroguardia olandese su quella fascia, nel primo tempo prova a inserire il suo nome nel tabellino dei marcatori senza tuttavia riuscirci. Nella ripresa è costretto a una gara di sacrificio, nel tentativo - mal riuscito - di difendere il vantaggio.

Herrera 6,5 - Nei primi 45' è un costante pericolo per la difesa orange, sfiora la rete nella prima frazione spedendo a lato un calcio di rigore in movimento. Cala nella ripresa, quando l'Olanda spinge per trovare la via del gol.

Guardado 6,5 - Prezioso rifinitore per gli inserimenti di Layún e Herrera, non molla fino alla fine. Nella ripresa si limita a giocare nella propria metà campo, per dare un contributo importante in fase difensiva fino al pari di Sneijder.

Aguilar 5,5 - Travolto dalla manovra olandese dal 60' in poi, soffre la vivacità di Kuyt e Robben senza riuscire a limitare i due avversari.

Layún 6 - Pericoloso con i suoi spunti sulla fascia mancina, cerca la conclusione dalla distanza ma la mira non aiuta a coronare la sua prestazione più che positiva. Viene limitato nella ripresa, quando è più impegnato a difendere che attaccare.

Giovani dos Santos 7 - Spettacolare la rete dell'ex talento del Barça che sblocca la situazione in avvio di ripresa: stop di petto, controllo per superare Blind e mancino all'angolino. Richiamato in panchina a mezz'ora dalla fine, avrebbe effettivamente meritato qualche minuto in più in campo. (Dal 61' Aquino 5,5 - Si mette subito in evidenza con un dribbling che mette Peralta in porta, prova a dare un contributo anche nella propria metà campo).

Peralta 6 - Lotta per tutti i minuti trascorsi in campo, non è produttivo come Giovani dos Santos ma riesce a tenere impegnata la difesa orange con la sua intelligenza tattica. (Dal 75' Hernandez 5 - Il chicharito non riesce a tenere alta la squadra messicana, incolore la sua prestazione contro la selezione olandese).


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Brasile 2014
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - Ceccarini: "Chiesa straordinario, Pellegri piace al Milan" "Federico Chiesa, il primo gol di Dybala, quello di Insigne e la rete di Joao Pedro: sono queste le quattro perle che ci ha regalato...
20 settembre 2015, Totti festeggia 300 reti con la maglia della Roma Il 20 settembre 2015 grazie alla rete segnata al Sassuolo, Francesco Totti raggiunge lo storico traguardo delle 300 reti segnate con...
TMW RADIO - I Collovoti: "Chiesa e Pellegri da 7. Higuain irriconoscibile" TMW RADIO – I “Collovoti” di Fulvio Collovati Finita la giornata di campionato, arriva il consueto appuntamento con i “Collovoti”....
#NES-tweet - #Calcio #Tavecchio - Ma esiste ancora qualcuno, che non sa come l'#Apocalisse sia la vittoria del Bene sul Male? Ignorante! NES-tweet Da lunedì 24 luglio 2017, attuo una sinergia fra tuttomercatoweb.com, Facebook (NESTI Channel in www.carlonesti.it) e...
L'altra metà di ...Roberto Vitiello Il difensore della Ternana Roberto Vitiello e sua moglie Ilaria Castellano, sono diventati da poco genitori della splendida...
Fantacalcio, RESOCONTO E TABELLINI 5^ GIORNATA Tutti i bonus e malus della 5^ giornata di Serie A BOLOGNA 1-1 INTER GOL (+3): Verdi, Icardi ASSIST (+1):--- AMMONITI (-0,5): Poli, Valero, Donsah, Mirante,...
Il calcio e l'Italia, binomio inossidabile. Un affare da 798 milioni di euro. E in Spagna il pallone regna sovrano Uno studio pubblicato su Milano Finanza certifica che la nostra serie A si è rivelata il terzo settore industriale in Italia. Il conto...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 20 settembre 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi mercoledì 20 settembre 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.