VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Caso Donnarumma: come finirà?
  Dirà addio al Milan per il Real Madrid
  Rinnoverà separandosi da Raiola
  Rinnoverà restando con Raiola
  Dirà addio al Milan per la Juventus
  Dirà addio al Milan con altra destinazione

TMW Mob
Brasile 2014

Rizzoli: "Una grande emozione, un motivo d'orgoglio per il calcio italiano"

14.07.2014 10:53 di Luca Bargellini  Twitter:    articolo letto 15742 volte
Fonte: figc.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Ha portato il tricolore sul palco pochi secondi prima che la Germania alzasse al cielo la Coppa del Mondo. Terzo italiano a dirigere una finale del Mondiale dopo Sergio Gonella nel 1978 e Pierluigi Collina nel 2002, Nicola Rizzoli ha saputo controllare una partita equilibrata e tesa, decisa da un gol del tedesco Gotze nel secondo tempo supplementare. "E' stata una grande emozione e una grande soddisfazione - ha confessato il direttore di gara bolognese - un motivo di orgoglio per l'Italia e per il calcio italiano. La partita è stata difficile, ma sono stato aiutato tantissimo dai giocatori e soprattutto dai miei collaboratori". Grazie anche all'ottimo lavoro degli assistenti Renato Faverani e Andrea Stefani, il match non gli è mai sfuggito di mano: "Una finale mondiale non è una gara facile - ha spiegato il fischietto emiliano, premiato con una medaglia dal presidente FIFA Blatter - ma forse il momento psicologicamente più complicato è stato dopo aver annullato il gol a Higuain, cosa che inevitabilmente ha creato qualche tensione. Per fortuna in campo internazionale si conosce il livello degli arbitri italiani, i giocatori si fidano di noi, ci si parla e tutto si può sistemare. Sono molto orgoglioso di aver rappresentato gli arbitri italiani qui al Mondiale e alla finale. A loro, e alla mia famiglia, dedico questa mia esperienza".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Brasile 2014
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
29 giugno 1982, l'Italia di Bearzot batte l'Argentina. È la svolta degli azzurri Il 29 giugno 1982 all'Estadio de Sarrià va in scena Italia-Argentina, valida per la prima giornata della seconda fase a gironi dei...
TMW RADIO - I Collovoti: "Preoccupazione in casa viola, Juve da 5" Crotone: vorrei premiare questo club oggi, ce sta facendo di tutto per accontentare Nicola, dopo il miracolo di questo campionato....
TMW RADIO - Scanner: Dalla A alla B, che cos'è e a cosa serve il paracadute" Nel programma di TMW Radio, Scanner dello scorso giovedì si è affrontato l'argomento del "paracadute", riservato alle società che dalla...
Totomercato di Carlo Nesti e Simone Toninato – Sondaggio – I trasferimenti più pronosticati sono Conti e Biglia al Milan 27-6-2017 Sfruttiamo un gioco, creato per voi, anche con la finalità di sondare gli umori della stampa e della gente, alle prese...
L'altra metà di ...Andrea Seculin Moglie del portiere del Verona Andrea Seculin, Camilla è intervenuta nel programma di TMWRADIO, l'Altra Metà di... condotto...
Fantacalcio, Oggi ti presento....RICK KARSDORP Nome: Rick Karsdorp Nato a: Schoonhoven (Olanda) , 11 Febbraio 1995 Ruolo: Difensore Squadra: Roma Rick Karsdorp, è un nuovo giocatore della Roma......
Donnarumma e il mancato rinnovo, non decide Raiola: l'agente fa la volontà del calciatore. Quando Del Piero rifiutò Barça e Manchester United... È opinione diffusa che la decisione circa il mancato rinnovo del contratto di Donnarumma con il Milan sia stata presa dal suo procuratore...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 29 giugno 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi giovedì 29 giugno 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.