HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Calcio femminile

Bergamaschi: "Il Milan mi ha dato fiducia. Dura stare fuori così a lungo"

20.11.2018 17:12 di Tommaso Maschio   articolo letto 4387 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Duecentocinquantacinque (255) giorni di stop, per un grave infortunio al ginocchio (rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro associata ad una lesione del corno anteriore del menisco esterno con flap meniscale in lesione di primo grado dell’inserzione femorale del legamento collaterale mediale) subito nella Cyprus Cup contro la Spagna lo scorso 7 marzo, non hanno abbattuto la determinazione, la voglia e l'amore per il calcio di Valentina Bergamaschi, centrocampista del Milan e della Nazionale, tornata in campo, con tanto di rete del momentaneo vantaggio, sabato scorso contro la Florentia. La fine di un incubo per la giovane calciatrice su cui il Milan ha puntato nonostante al momento del tesseramento fosse infortunata.

“Ho sentito subito la fiducia da parte del club perché arrivavo da un infortunio difficile e complicato. Anche il coach mi ha dimostrato fiducia, Carolina Morace mi ha aspettata e mi ha aiutata nel rientro con i tempi e i modi adeguati. I momenti difficili sono stati tanti, ogni mese che passava il rientro sembrava sempre più lontano. Sapevo che giorno dopo giorno dovevo dare qualcosa in più, ma questo non era mai tanto quanto la possibilità di rientrare in campo. È stata dura, non lo nego, ma con il sacrificio, l'impegno e il carattere mi sono alzata, anzi rialzata per la seconda volta. - spiega Bergamaschi a Tuttosport - Ora sono contenta di essere rientrata e poter aiutare così la squadra a raggiungere i nostri obiettivi, lottando sempre insieme. In questo percorso mi hanno aiutato molto gli amici, come Valentina Giacinti che più di una volta mi ha visto piangere e la mia famiglia che mi è sempre stata vicino e mi ha sempre sostenuto anche nei momenti difficili in cui ero veramente a terra. Il mio esordio? Individualmente è sicuramente una partita positiva, sono contenta dell’esordio con gol e di aver ritrovato il campo, oltre alla fiducia che mi mancava. Peccato per il risultato, siamo un po’ amareggiate ma cercheremo di rifarci questa settimana, convinte delle nostre potenzialità”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Un talento al giorno, João Felix: non si nasce Rui Costa Fantasista di grande talento, il portoghese João Felix ha affinato anche il fisico durante gli ultimi mesi, guadagnandosi la stima del tecnico del Benfica, che lo ha coinvolto in Prima Squadra con sempre più continuità nelle ultime settimane. Un assist-man nato che ha dimostrato anche...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->