HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi merita il Pallone d'Oro 2018?
  Sergio Aguero
  Alisson Becker
  Gareth Bale
  Karim Benzema
  Edinson Cavani
  Thibaut Courtois
  Cristiano Ronaldo
  Kevin De Bruyne
  Roberto Firmino
  Diego Godin
  Antoine Griezmann
  Eden Hazard
  N'Golo Kanté
  Isco
  Harry Kane
  Lionel Messi
  Neymar
  Jan Oblak
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sadio Mané
  Hugo Lloris
  Marcelo
  Kylian Mbappé
  Mario Mandzukic
  Ivan Rakitic
  Sergio Ramos
  Mohamed Salah
  Luis Suarez
  Raphael Varane

La Giovane Italia
Calcio2000

Juve, Pepe: "Udine il luogo migliore dove crescere,Conte ci ha dato tanto"

CALCIO2000 DAL 15 MARZO IN TUTTE LE EDICOLE D'ITALIA
15.04.2015 10:30 di Chiara Biondini  Twitter:    articolo letto 9885 volte
Fonte: Calcio2000 é in edicola - Calcio2000.it
Juve, Pepe: "Udine il luogo migliore dove crescere,Conte ci ha dato tanto"

Il centrocampista della Juventus, Simone Pepe ha rilasciato un'intervista esclusiva ai microfoni del mensile Calcio2000, nella quale ha parlato degli esordi, del suo momento con i bianconeri e delle aspirazioni future.

"Udine è il luogo migliore dove crescere. C'è un'organizzazione perfetta alle spalle, una grande società. Per me è stato il massimo. Passaggio alla Juventus? Mi ha chiamato il mio procuratore prima del Mondiale (2010 ndr). In effetti già Gino Pozzo mi aveva accennato che c'era una squadra che mi voleva. Poi il mio agente mi disse che c'era la Fiorentina. Poi, però, arrivò la Juventus e, in un amen, ho accettato. Non potevo certo rifiutare…Juventus Stadium? Meraviglioso, un luogo spaziale. Tutti gli stadi dovrebbero essere così".

"Conte ci ha dato davvero tanto, sia a livello di gioco che mentale. C'è però da dire che ha anche trovato una rosa super disponibile a seguirlo. Bravo lui e bravi noi a seguirlo. Un mix perfetto. Adesso, con tre anni di esperienza alle spalle, credo fosse giusto passare ad uno come Allegri. Parliamo di due allenatori diversi di carattere. Conte sempre sul pezzo, Allegri magari più disponibile alla battuta. Comunque ci tengo a dire che anche Conte, fuori dal campo, era molto piacevole. Stessa cosa per Allegri. E' uno che magari scherza di più ma, quando arriva il momento di fare sul serio, non si tira mai indietro".

L'intervista completa la trovi nel numero 209 di Calcio2000 che trovi da oggi in edicola!

Simone Pepe, © foto di Massimo Rana

Simone Pepe, © foto di Massimo Rana


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

Claudio Nassi: ma il regista é anche un limite? Dice Leo Longanesi: "L'Italia è il Paese dove è meglio aver torto in molti che ragione in pochi". Puntuale, il rapporto tecnico della FIFA certifica che ai Mondiali in Russia ha vinto chi si è difeso meglio: pochi passaggi e precisione di tiro. Mi sono sempre divertito a leggere chi...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy