HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Serie A: quale di questi attaccanti vi ha deluso di più?
  Giovanni Simeone
  Edin Dzeko
  Arkadiusz Milik
  Patrik Schick
  Marko Pjaca
  Paulo Dybala
  Duvan Zapata
  Keita Balde Diao
  Simone Zaza

La Giovane Italia
Calcio2000

Rosseti: "Juve? Il campo l'avrei visto poco, alla mia età bisogna giocare"

10.11.2016 16:21 di Chiara Biondini  Twitter:    articolo letto 15874 volte
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it

Lorenzo Rosseti, bomber classe '94 di proprietà della Juve, questa stagione in prestito al Lugano, in un'intervista ai microfoni del bimestrale Calcio2000 ha raccontato la sua scelta di andara all'estero, come tanti altri giocatori italiani.

"Perché il Lugano? Perché avevo bisogno di testarmi ad alti livelli e di farlo con continuità...Qui puntano sui giovani, l'età media di tutte le squadre è molto più bassa rispetto all'Italia e il livello del campionato è più alto di quanto non si creda. Ci sono tanti ottimi giocatori, non a caso durante le partite le tribune sono piene di osservatori, in particolare la Super League è molto seguita dagli addetti ai lavori della Germania. Anche questo mi ha convinto. All'inizio ero titubante... poi invece ho parlato con la Juve e con il mio procuratore e ho realizzato che era un'opportunità importante...Allenarsi con quei campioni sarebbe stato molto bello, ma il campo l'avrei visto poco e io credo che uno della mia età debba soprattutto giocare. Solo così puoi crescere. Higuain è uno dei miei attaccanti preferiti, e vedere Dybala da vicino è impressionante, poter strappare qualche segreto sarebbe stato un sogno, ma l'esperienza non te la fai negli allenamenti".

"Offerte? Sì, ne avevo anche in Italia, alcune anche interessanti, in particolare dalla Serie B, ma visto come erano andate le ultime stagioni, ho preferito venire a Lugano. In Italia si ha poca fiducia nei giovani, la tensione è sempre altissima e non ci è concesso sbagliare".



TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

 Chievo-Ventura, la rettifica: nessuna buonuscita A smentita di quanto riportato nell'articolo "Un anno dal disastro - Ventura, di peggio in peggio. E chiede buonuscita" pubblicato il giorno 13.11.2018 alle 11.00 a firma Andrea Losapio, TuttoMercatoWeb rettifica che Gian Piero Ventura non ha mai chiesto alcuna buonuscita al Chievo...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy