HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » championsleague » Altre Notizie
Cerca
Sondaggio TMW
Pallone d'Oro, qual è l'esclusione più sorprendente?
  Gareth Bale
  Edinson Cavanti
  Angel Di Maria
  Harry Kane
  Neymar
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sergio Ramos
  Luis Suarez
  Hakim Ziyech

RBN, M. Serena: "Juventus, tocca a Dybala convincere l'allenatore"

18.09.2019 20:04 di Alessandra Stefanelli    articolo letto 4053 volte
RBN, M. Serena: "Juventus, tocca a Dybala convincere l'allenatore"

L’ex bianconero Michele Serena è intervenuto ai microfoni di Radio Bianconera nel corso di ‘Terzo Tempo’: “L’Atletico Madrid? Le sorprese sono sempre dietro l’angolo. Penso che nessuna delle due squadre si pronta al 100% per questa sfida, entrambe hanno cambiato tanto e stanno cercando il giusto rodaggio. È una partita importante per tutte e due, metterebbe il primo mattone sul passaggio del turno. Da entrambe le parti ci sono cose da migliorare, da rivedere, la Juventus non è ancora la squadra vista negli ultimi anni, ci sono delle lacune da colmare. Entrare subito nei meccanismi di Sarri non è semplice, è giusto che schieri i giocatori che gli danno le maggiori garanzie. La vecchia guardia in questo momento è più affidabile anche se non è ancora la squadra che vorrebbe lui”.



Su Joao Felix e De Ligt: “Quello dell’Atletico è stato strapagato, è costato più di 100 milioni, io lo vedo più da seconda punta dietro a una punta centrale. Magari non verrà a stretto contatto con De Ligt, ma parliamo di due ragazzi molto giovani che daranno molto nel panorama del calcio”.



Su Dybala: “Dipende solo da lui, io penso che la concorrenza debba essere uno stimolo. Alla Juventus nessuno ha il posto garantito, quindi deve essere uno stimolo per lui per dimostrare che può fare anche la prima punta. È solo compito suo convincere l’allenatore che può essere importante”.



Su Mandzukic: “Ho letto che aveva rifiutato l’Inghilterra e la Germania, bisognerebbe conoscere le dinamiche. La società ha il diritto di fare delle scelte, tutti i professionisti devono accettarle, è il nostro mestiere. Poi mi fermo qui perché non so le dinamiche. Penso che la società abbia il diritto di fare delle scelte”.



Clicca sul podcast in calce all'articolo per la trasmissione completa.


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Articoli correlati



Altre notizie Championsleague

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510